A che state (video)giocando?

La zona dei videogiochi nuovi e vecchi, per Console e PC.

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda Alex2002ita » 12/09/2017, 12:58

Sto giocando insieme al resto detto sopra anche a Legends of Equestria, gioco di cui tenevo l'hype a mille.
Dopo le rotture tecniche iniziali e le bestemmie (crashava e si freezava in continuazione), risolte per fortuna, il gioco tutto sommato è not bad, la cosa che mi attira di più sono l'esplorazione (Equestria è tipo gigantesca) e la ponosità appunto xD.
Per adesso sono all'inizio, quindi non ancora al centro dell'azione e del combattimento, limitandomi a fare quest in cui devo fare avanti e indietro.
Può migliorare ovviamente, sono presenti bug e deve essere ottimizzato assolutamente per farlo girare un po' ovunque (mi tocca usare la integrata perché con la dedicata crasha e si freeza a caso), visto che è in beta.
Avatar utente
Alex2002ita
Guardia Reale
Guardia Reale
 
Status: Offline
Messaggi: 423
Iscritto il: 16/05/2017, 21:20
Pony preferito: Scoots, Dash, Pinkie
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda Laurel Crown » 16/09/2017, 20:09

Doppia recensione come occasione del mio tentativo di giocare a tutti i giochi pubblicati dalla italo-spagnola FX Interactive.
Chi è cresciuto nei primi anni 2000 con un computer, ricorderà probabilmente la serie "MVM - Migliori Videogiochi del Mondo", una serie di videogiochi a cadenza settimanale che usciva come allegato della Gazzetta dello Sport.
Il mio obiettivo sarà di giocarci tutti (finché troverò torrent decenti) e stabilire quali giochi sono effettivamente "i migliori del mondo" o se il titolo è tutta una farsa. Iniziamo...

Imperium - La Guerra Gallica
Tecnicamente non conta nella serie ma ci ho giocato comunque e serve come parte integrante dell'intera recensione alla trilogia firmata Haemimont Games (team bulgaro).
Non voglio sembrare troppo cattivo ma qua si vede che è il primo RTS che abbiano mai fatto.
Di positivo si può trovare una grafica abbastanza impressionante per il suo periodo (e per il fatto di essere nuovi nel genere). Forse non raggiunge i livelli di Age of Empires o di Rise of Nations ma la resa dei modelli animati e dell'ambientazione sono ben curati e profondi, per quanto soffra di una certa monotonia nell'ambientazione che è sempre consistente di foreste e pianure.
Molto apprezzato è il gameplay che prende direzioni diverse da quelle degli altri RTS. Esso non consiste più nel distruggere tutte le forze nemiche ma di conquistare le sue città e sfruttarle a proprio vantaggio, in quanto non si possono costruire le città ma di questo ne parlerò più sotto.
Carina anche la meccanica della fame dove le unità possono diventare più deboli se non hanno un mulo con scorte di cibo, che ciò facendo enfatizza anche un approccio da guerra di logoramento dove vince chi riesce a prendere per fame il nemico, e un sistema basato sui GdR cartacei dove le unità possono avanzare di livello (aumentando vita, attacco e difesa) ed equipaggiare oggetti che incrementano bonus.
Ora che si è parlato delle cose positive, parliamo delle cose negative... che sono non poche.
Innanzitutto, ci sono solo due fazioni nel gioco: Roma e Gallia. Ciascuna con la sua propria selezione di unità uguali (soldato leggero, arciere, soldato pesante, cavalleria ed élite), edifici e tecnologie che sono l'unico aspetto che cambia.
Manca il building. Si parte già con una città e non si ha la possibilità di costruirne altre. Ciò rende la gestione molto, troppo semplice ma anche macchinosa per essere un RTS, limitandoti anche nella costruzione di eserciti contro nemici che anche se li prendi per fame possono farti un buco dell'ozono così.
La modalità Storia consiste in una campagna unica di 20 mappe dove prendiamo controllo di un fittizio eroe gallico di nome Larax [doppiato da Claudio Moneta] che intraprende missioni per scacciare i teutoni dalle terre galliche per poi affrontare Cesare in persona (che lo appellano come imperatore nonostante non lo sia mai stato perché l'impero doveva ancora nascere u.u ).
"Basato su fatti storici" il mio fondoschiena perché poi mettono in mezzo terre maledette, oggetti maledetti, dèi maledetti... tutto è maledetto in quel di Gallia.
Come detto da uno youtuber che ci ha fatto il Let's Play: "Alcune mappe sono divertenti, altre sono un dito medio di obiettivi pallosi e lenti" quindi il fattore divertimento c'è ma a tratti. Alcune missioni facevano schifo, per dire un eufemismo, e richiedevano fin troppa coordinazione da un capo all'altro e non c'era la minimappa per navigare. Dovevi usare la Barra Spaziatrice per accedere alla "mappa" della mappa.
La frustrazione è garantita, vi dico.

Come inizio, Imperium è una serie che ha buone idee su carta ma che sono eseguite male e le uniche esattezze storiche sono che non hanno sballato le civiltà. Graficamente è bello da vedere ma molto macchinoso nel gameplay. Il doppiaggio soffre di parecchie legnosità nonostante alcune voci come Moneta e Balzarotti e la qualità audio inizia a essere ripetitiva con l'archivio molto limitato degli effetti sonori.
Dopo alcune ore ci si inizia a essere stufi.

Voto: 5/10


Imperium - Le Guerre Puniche
Qua hanno almeno corretto il tiro.
Per iniziare: le campagne sono finalmente di contesto realmente storico invece di essere storie fantasy scritte male, le mappe sono poche (5 per ogni campagna per un totale di 10) e gli obiettivi sono molto più semplici e meno pesi da fare, anche se dell'impegno ci vuole comunque.
Ci si può giocare come Roma alla distruzione di Cartagine o alla campagna di Annibale verso l'Italia.
Sono state aggiunte due nuove civiltà: Cartagine e Iberia, e viene aggiunta una nuova meccanica delle abilità speciali così da differenziare un attimino le unità di ciascuna fazione.
Il doppiaggio è migliorato un po' con l'aggiunta di voci nuove come Ubaldi e dialoghi molto più sciolti, così come il reparto audio che stavolta ha amplificato il suo archivio e contiene molti più suoni di battaglia.
Si può dire che si sono rifatti con questo sequel aggiungendo delle migliorie al prodotto, anche se alcuni difetti come la mancanza di building e una IA che può farti il fianco bianco anche quando è in ginocchio permeano ancora rendendo il gioco più difficile e macchinoso di quel che lascia sembrare.

Voto: 6/10
Fanfictions (con titoli iperlinkati) [Avatar e Firma realizzati da Quick Fix]
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Laurel Crown
Rainbow Pony
Rainbow Pony
 
Status: Offline
Messaggi: 5958
Iscritto il: 21/01/2013, 18:33
Località: Hawkins, Indiana, U.S.A.
Pony preferito: Corona e Selena
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda TenGwisin00 » 26/09/2017, 13:42

Sto giocando con la mia Wii U con la collection di Bayonetta, una sorta di Devil May Cry con protagonista una strega che combatte contro degli angeli, il gioco è frenetico e permette di fare decine di combo, i controlli sono ottimi si può giocare coi pulsanti o col touch screen, la comprai in estate ma dato che lavoravo sono riuscito a giocarci solo di recente riuscendo anche a comprarla a basso costo.
Lista delle mie fanfics:
-Grazie Rainbow Dash -Choco Gianduia -I 5 desideri di Rainbow Dash
-Stella l'Anguana -L'importanza di essere una mamma -L'amnesia di Rainbow Dash
-Concorso(Sei il mio angelo custode)-Kristall Snö -Helen Juwel
Avatar utente
TenGwisin00
Changeling
Changeling
 
Status: Offline
Messaggi: 557
Iscritto il: 02/01/2017, 13:10
Località: Campania
Pony preferito: Rainbow Dash
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda Laurel Crown » 02/10/2017, 19:02

Imperium - Le Grandi Battaglie di Roma
Ancora una volta la Haemimont migliora con la sua serie di RTS a tema Antica Roma e si vede a vista d'occhio.
Per cominciare: la grafica e le animazioni sono migliorate dall'HUD ai personaggi e adesso si ha la possibilità di fare ben 12 mappe di campagna singola (6 con Roma, altre 6 con le altre civiltà).
Questa volta gli eroi possono essere potenziati con talenti che vanno acquisiti con l'aumentare dei livelli, avvicinandosi sempre più al genere GdR, e avranno abilità attivabili cosicché uno si possa personalizzare i propri eroi.
Alcune delle civiltà nuove introdotte hanno gimmick particolari per renderle uniche rispetto alle altre, come gli egizi che ha tutte le unità reclutabili e tecnologie pagabili non in oro o i germanici che hanno un tot di unità reclutabili in base a quante volte si ha sviluppato una certa tecnologia.
Le campagne stavolta offrono scenari più "realistici" e storici, anche se hanno comunque messo qualche scenario un pelino fantasy per rendere il tutto più interessante.

Definitivamente un ottimo miglioramento a una serie che era partita molto fallata.
Fanfictions (con titoli iperlinkati) [Avatar e Firma realizzati da Quick Fix]
ImmagineImmagineImmagine
Avatar utente
Laurel Crown
Rainbow Pony
Rainbow Pony
 
Status: Offline
Messaggi: 5958
Iscritto il: 21/01/2013, 18:33
Località: Hawkins, Indiana, U.S.A.
Pony preferito: Corona e Selena
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda Davide » 13/10/2017, 8:03

Girovagando sul tubo.
Mi imbatto in un gameplay di un gioco veramente...ma veramente inquietante.
Anche se l'idea di fondo e l'ambientazione mi incuriosiscono.
LIMBO.
ImmagineImmagine
Immagine
Avatar utente
Davide
Rainbow Pony
Rainbow Pony
 
Status: Offline
Messaggi: 2986
Iscritto il: 14/09/2011, 14:19
Località: Everfree forest
Pony preferito: Zecora
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda Simo182 » 13/10/2017, 18:41

Davide ha scritto:Girovagando sul tubo.
Mi imbatto in un gameplay di un gioco veramente...ma veramente inquietante.
Anche se l'idea di fondo e l'ambientazione mi incuriosiscono.
LIMBO.

:asd:
Io invece sto giocando a FF XIII-2 ma non mi ha preso per niente
"Talk about eye candy..."
Immagine
Immagine

Trying to finish the hat.
Avatar utente
Simo182
Power Pony
Power Pony
 
Status: Offline
Messaggi: 1430
Iscritto il: 27/12/2012, 23:44
Località: 42nd Street di Padova
Pony preferito: SB, Rarity, DT
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda Alex2002ita » 09/11/2017, 21:07

Ho ricominciato la storia di GTA: V (anche quella del IV). mi era ritornato lo sfizio di rigiocare la storia dopo che un mio amico che se lo era comprato per PS4, giocando insieme a lui mi ha fatto rivenire voglia :b
In più ho iniziato Watch_Dogs, Ubisoft lo regalava quindi why not, non è male fino ad ora, anche se poteva essere migliore.
Per finire, ho anche iniziato Cuphead...cavoli, gioco arduo sin dall'inizio, non è detto che riesca a finirlo, però ci devo provare xD
Avatar utente
Alex2002ita
Guardia Reale
Guardia Reale
 
Status: Offline
Messaggi: 423
Iscritto il: 16/05/2017, 21:20
Pony preferito: Scoots, Dash, Pinkie
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda sconkibus » 10/11/2017, 1:42

Io invece gioco a Heroes of the Storm e Fallout 4.

Per Fallout ho un posto dedicato, con degli amici abbiamo affittato un casale e riempito di PC, ITG (gioco musicale arcade) cucina, doccia stufa e SOPRATTUTTO TV 4K 54 pollici.

è bellissimo, su quel PC potrei far girare di tutto.

Se qualcuno passa dalla toscana me lo faccia sapere.
Il mio Ponysoma

Immagine
Avatar utente
sconkibus
Blank Flank
Blank Flank
 
Status: Offline
Messaggi: 32
Iscritto il: 30/10/2017, 22:25
Pony preferito: Zecora
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda Simo182 » 12/11/2017, 1:43

Mi sono rigiocato Dragon Age Inquisition in modalità incubo per finire gli achievements, soprattutto all'inizio è stata una faticaccia ma ce l'ho fatta :pinkiegrin:
"Talk about eye candy..."
Immagine
Immagine

Trying to finish the hat.
Avatar utente
Simo182
Power Pony
Power Pony
 
Status: Offline
Messaggi: 1430
Iscritto il: 27/12/2012, 23:44
Località: 42nd Street di Padova
Pony preferito: SB, Rarity, DT
Sesso: Maschio

Re: A che state (video)giocando?

Messaggioda HB heavenly boy » 30/01/2018, 11:37

The Witcher 3

Non capisco come sia riuscito questo gioco a ricevere l'ovazione del pubblico e un gran numero di premi. Va bene che vi ho giocato solo qualche ora, ma sono state ore tremende nell'immersione della noia più totale. A parte i dialoghi tra personaggi maledettamente prolissi e le inutili opzioni multiple da selezionare che non aggiungono varietà - perché tanto le dovrai selezionare tutte per forza, il più delle volte, per chiudere i dialoghi - e non modificano più di tanto la caratterizzazione di Geralt, il gameplay è sprecato, superficiale, ricco di sequenze inutili e le poche battaglie ammazza strategia hanno un livello di godibilità sotto lo zero, causa anche dei pattern di movimenti. Il lightning è tremendo e la stabilità dei poligoni praticamente non esiste.
Insomma, The Witcher 3, per ora, dispiace essere così diretto nel dirlo, mi ha fatto schifo.
Avatar utente
HB heavenly boy
Guardia Reale
Guardia Reale
 
Status: Offline
Messaggi: 2006
Iscritto il: 12/01/2016, 10:25
Località: Disegnopoli
Pony preferito: Fluttershy
Sesso: Maschio

PrecedenteProssimo

Torna a Videogiochi, console e hardware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron