Pagina 1 di 15

Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 24/12/2015, 15:14
da Fanny Ludovica
Il thread esisteva, tanti anni or sono, ma è stato fagocitato dagli abissi del Foro.
Quindi, perché non ricrearlo? %)
In questo thread potremo recensire libri da noi appena letti, o anche fumetti (visto che sono un genere letterario emergente)
Inizio subito.
Allora, il mio migliore amico mi ha prestato l'ultimo volume di Mirai Nikki, e ho bisogno di sfogarmi.
DA FEEEEEEEEEELS T_T T_T T_T
Perchè sto piangendo? Finisce bene! Ma è tristeeeeh... Ho bisogno di consolazione e pizza.

Non vedo l'ora di sapere cosa avete letto voi!

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 24/12/2015, 17:17
da blueboy
la serie ufficiale a fumetti di batman bellissima :dashsmile:

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 24/12/2015, 18:33
da deadpool101
Il ritorno di Barracuda. Dalla serie The Punisher: The Garth Ennis Collection.
Violento e cattivissimo, come piace a me :twilismile:
Sto cercando di recuperarmi i volumi di The Punisher Max e di The Garth Ennis Collection piano piano, mi piacciono un botto anche se sono ambientati in un universo alternativo mentre avrei preferito il buon vecchio 616

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 27/12/2015, 16:50
da Simo182
Il Poema Paradisiaco di D'Annunzio. Sperimentazioni metriche e passaggi incredibilmente poetici (Le poesie con la madre e la sorella, tra le quali penso che "Consolazione" sia la più conosciuta - e a ben ragione - sono le più belle imho inseme all' Hortus Conclusus), cosa vuoi di più?

Vieni; usciamo. Il giardino abbandonato
serba ancora per noi qualche sentiero.
Ti dirò come sia dolce il mistero
che vela certe cose del passato.

Ancóra qualche rosa è ne’ rosai,
ancóra qualche timida erba odora.
Ne l’abbandono il caro luogo ancóra
sorriderà, se tu sorriderai.

Ti dirò come sia dolce il sorriso
di certe cose che l’oblìo afflisse.
Che proveresti tu se ti fiorisse
la terra sotto i piedi, all’improvviso?


Di sovrumani amori visioni
sorgono su da' vasti orti recinti
che mai una divina a lo straniero
aprirà coronata di giacinti
per lui condurre in alti labirinti
di fiori verso il triplice mistero
cantando inaudite sue canzoni.

Ma quegli, folle del profumo effuso
dal cor degli invisibili rosai,
chino a la soglia come quando adora,
pieni d'un sogno non sognato mai
gli occhi mortali, giù per l'ombre esplora
nel profondo crepuscolo in confuso
il dominio silente ch'egli ignora.


E al momento sto leggendo "Neve di primavera" di Yukio Mishima, però ancora non posso dare giudizi :twilismile:

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 02/01/2016, 16:20
da Fanny Ludovica
10 Piccoli Indiani - E Poi Non Rimase Nessuno
Letto per la scuola, l'idea è veramente bella, ma il libro è abbastanza noioso.

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 04/01/2016, 15:28
da struzzoville
Boh, ultimamente ne ho letti un po'...

Inferno di Dan Brown:
Su questo mi soffermerò pochissimo: non mi è piaciuto perché, nonostante debba essere un thriller, i colpi di scena veramente spaccacervelli sono solo 2 (no, non li starò a dire). Inoltre, in tutto il romanzo non si fa altro che dire e fare cose riguardanti il risolvere un certo problema (un attacco batteriologico indirizzato a tutto il mondo) ma proprio all'ultimo non viene risolto con la semplice scusa "I danni non sono così gravi". Per la cronaca, il virus avrebbe dovuto rendere sterile una parte della popolazione mondiale, così da diminuire progressivamente l'aumento della popolazione.
Ah, un altro motivo è che il romanzo è per metà una guida turistica: in ogni capitolo si perde in particolari che a lungo annoiano il lettore, particolari che spesso sono incongruenti con la realtà...


Saga di Paperon De Paperoni
"MA NON È UN ROMANZO" urla l'umanità. Io rispondo semplicemente che questa "autobiografia a fumetti" di Paperon de Paperoni si avvicina molto a qualunque romanzo per epicità e sentimenti che fa provare mentre lo si legge (la prova più evidente è il finale del capitolo Il Miliardario di Colle Fosco). Scritto da Don Rosa (allievo di Carl Barks), è forse uno dei fumetti più belli riguardanti l'universo dei "paperi" e non esagero. Inoltre, in un sacco di vignette sono presenti particolari nascosti che rendono tragicomiche alcune scene (altre ancora sono tragicomiche già da sole). Lettura consigliata a tutti, sia fan di Topolino e simili che non :sisi:


Metro 2033 di Dmitrij Gluchovskij
Sì, esiste anche il libro (dal quale è poi nato il gioco).
Siccome Metro 2033 è forse uno dei miei giochi preferiti a causa del mio interesse per gli ambienti abbandonati e per i mondi postapocalittici, era abbastanza ovvio che mi piacesse anche il libro. L'unica cosa è che nel libro il protagonista (Artyom) è un po'... un cretino? XD Commette errori un sacco di volte e alla fine commette quello peggiore di tutti (uccide tutti i Tetri subito prima di accorgersi della cazzata che sta facendo). Comunque mi è piaciuto lo stesso: 700 e passa pagine divorate in due giorni :sisi:
Vedrò se leggermi anche Metro 2034 e aspettare Metro 2035...

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 04/01/2016, 19:40
da Blackblood
struzzoville ha scritto:Metro 2033 di Dmitrij Gluchovskij
Sì, esiste anche il libro (dal quale è poi nato il gioco).
Siccome Metro 2033 è forse uno dei miei giochi preferiti a causa del mio interesse per gli ambienti abbandonati e per i mondi postapocalittici, era abbastanza ovvio che mi piacesse anche il libro. L'unica cosa è che nel libro il protagonista (Artyom) è un po'... un cretino? XD Commette errori un sacco di volte e alla fine commette quello peggiore di tutti (uccide tutti i Tetri subito prima di accorgersi della cazzata che sta facendo). Comunque mi è piaciuto lo stesso: 700 e passa pagine divorate in due giorni :sisi:
Vedrò se leggermi anche Metro 2034 e aspettare Metro 2035...

Più o meno la penso allo stesso modo su quel libro :rariface:
Comunque io ti consiglierei di leggere anche Le Radici del Cielo di Tullio Avoledo, spin-off italiano di Metro 2033, ambientato in un'Italia post-apocalittica. L'unica avvertenza che ti do è che, rispetto alla sua controparte russa, ha delle scene un po' gore.


Per quanto riguarda me:
Hunger Games di Suzanne Collins
Ho letto tutta la trilogia e devo ammetterlo: mi è piaciuto un sacco. Ho sempre ritenuto i romanzi distopici per ragazzi di serie B ma coi romanzi della Collins ho dovuto ricredermi. Forse è l'aria da "Colosseo" che si respira nel primo, odio verso il Governo tirannico nel secondo e i vari giochi di potere tra i ribelli e Capitol City che fanno letteralmente disperare Katniss nel terzo ad avermi fatto piacere la serie. E in gran parte condivido l'opinione che Stephen King ha avuto sul romanzo:
Wikipedia ha scritto:Il romanzo è stato ben accolto da vari critici e autori; Stephen King ne ha apprezzato l'efficace suspense, paragonando ai videogiochi arcade la sensazione di dipendenza che crea, ma ha criticato la pigrizia dell'autrice nella costruzione dell'usuale triangolo amoroso e in diversi aspetti della trama, sostenendo che un adulto non possa soprassedervi quanto un ragazzo.

In effetti, durante il romanzo era un continuo tira e molla tra Katniss, Gale e Peeta poi alla fine lei sceglie Peeta perché Gale era diventato apatico per via della ribellione e altre cose quindi meglio Peeta... boh.
Comunque mi è piaciuto.:sisi:

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 24/01/2016, 15:09
da Laurel Crown
La Leggenda Leggendaria degli Eroi Epici: Il Prigioniero della Torre

Come uno può dedurre dal titolo e dalla prefazione, questo libro [che ho preso allo stand di Nerdheim a Lucca] è una parodia del genere fantasy. È incredibile come questa storia di 700 pagine riesca a prendere in giro i cliché del genere senza mai cadere nel ridicolo e mantenere un tono serio e avventuroso.
I protagonisti sguatteri che diventano avventurieri, il personaggio del titolo che diventa un deuteragonista, gli eroi delle leggende che appaiono decadenti, il cattivone alla Sauron (dal nome di Signore Oscuro) che diventa "buono" ma senza perdere la sua malvagità, il continuo avanti e indietro tra un posto all'altro... il tutto con una trama che intriga il lettore fino alla fine.

Mi sa che hanno un po' esagerato con la questione del renderlo più fantasy possibile. La storia si perde spesso in descrizioni molto accurate (e pesanti) dei personaggi secondari e delle ambientazioni e fa un enorme uso di parole ricercate e arcaiche. Di certo non lo consiglio a chi vuole leggere un filo narrativo semplice e lineare.

Altra cosa che mi ha lasciato deluso è il finale. Più ci si avvicina al finale dove accadono tutti i disastri possibili e più ti chiedi come sarebbe andata a finire... per non fare spoiler, dico che è stato dolce-amaro nel senso che finisce in un cliffhanger, in modo da lasciar spazio a una specie di sequel. Forse è un'altra presa in giro del genere fantasy ma è come si fosse conclusa subito.

Voto: 8/10
Una bella parodia del genere. Trama intrigante, i personaggi caratterizzati bene, l'ambiente e il worldbuilding affascinante. Tutto è gestito al punto da essere un vero racconto fantasy, anche se la scrittura ricercata e a tratti pesante possa scoraggiare il lettore con tutte le frasi e le descrizioni scritte da chi sembra essere vissuto nell'Italia rinascimentale.

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 24/01/2016, 16:51
da Derfel
Lo avevo visto anche io quel libro ed ero interessato a comprarlo, ma ne avevo già comprati troppi in quei giorni (sette al solo stand del Cerchio editore, più tutto il resto) per cui ho lasciato perdere.
Recupererò alla prossima occasione.

Interessante parere comunque, ti ringrazio per averlo fornito

Re: Ultimo libro letto?

MessaggioInviato: 24/01/2016, 17:57
da Laurel Crown
Derfel ha scritto:Lo avevo visto anche io quel libro ed ero interessato a comprarlo, ma ne avevo già comprati troppi in quei giorni (sette al solo stand del Cerchio editore, più tutto il resto) per cui ho lasciato perdere.
Recupererò alla prossima occasione.

Interessante parere comunque, ti ringrazio per averlo fornito

L'avevo preso dallo stand Nerdheim (in compagnia di Alvin) perché erano gente simpatica e il libro conteneva pure alcune citazioni. Un capitolo era pure un omaggio a Le Bizzarre Avventure di JoJo XD
Se ti piace il fantasy, allora te lo consiglio perché non è una parodia che cade ai livelli dei film Seltzer-Friedberg.