I Fantasmi del Windigo Nero

Le fiction ed i racconti della community!

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda StarGazer » 07/01/2014, 1:11

Bene, un'altra fic che posso depennare nella lista infinita di cose da leggere ^^' .
Scherzi a parte, davvero carina come storia. Per essere "solo" una cinquantina di pagine sei riuscito a scrivere un bel racconto.
Soprattutto il capitolo finale mi ha emozionato. Sarà anche la musica che ci hai abbinato, ma l'inizio della battaglia finale è epico. Per non parlare del sacrificio di Glad e Spring, molto toccante come vengono gestiti gli ultimi momenti. E poi il pezzo finale con Fairy che fa da mamma alle neonate Celestia e Luna (citazione alla fic delle Cronache) è ... è ... *_* *_* *_*
Di altre citazioni ho solo colto quella di Dice Roll. Mi avevano già anticipato che c'era questa citazione, e mi stavo chiedendo come cavolo potevi averla inserita in una fic di combattimenti aerei XD. Mi è piaciuto il modo in cui l'hai fatto, semplice, rapido ma efficace ^_^
Come dicevano gli altri in effetti i tre protagonisti fino al finale non sono molto caratterizzati, se non per gli incubi che li perseguitano. Ma questo dipende anche dal fatto che hai scritto "solo" cinquanta pagine e che ti sei concentrato sulla storia. Secondo me basterebbe qualche scena qua e là di qualche pagina per risolvere questo problema (lo dico per esperienza %) )
Come ho già detto però è molto bello come viene gestito il conflitto interiore per i "peccati" commessi in guerra. Mi ha messo davvero pena per loro, rendendo quindi il sacrificio finale ancora più commovente.
Mmm è.é Qualche dubbio però mi è rimasto ... ma quel pony color carbone ... chi era alla fine? Un agente dell'Impero di Cristallo? E quella pillola che prende alla fine è ciò che penso che sia? E che affari aveva con la mutaforma?
Mia prima Fanfic (conclusa) Götterdämmerung: Il Crepuscolo degli Dei
Seconda Fanfic (finita la prima stagione, sospesa la seconda) Let's Roll the Dice!
Terza Fanfic (conclusa) Ragnarök: Il Fato degli Dei
Quarta Fanfic (sospesa) Dies Irae: Il Giorno dell'Ira
Avatar utente
StarGazer
GDR
GDR
 
Status: Offline
Messaggi: 690
Iscritto il: 27/02/2013, 21:24
Località: Bricherasio (TO)
Pony preferito: Twilight/Trixie/Lyra
Sesso: Maschio

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda dannyita92 » 07/01/2014, 20:03

StarGazer86 ha scritto:Bene, un'altra fic che posso depennare nella lista infinita di cose da leggere ^^' .
Scherzi a parte, davvero carina come storia. Per essere "solo" una cinquantina di pagine sei riuscito a scrivere un bel racconto.
Soprattutto il capitolo finale mi ha emozionato. Sarà anche la musica che ci hai abbinato, ma l'inizio della battaglia finale è epico. Per non parlare del sacrificio di Glad e Spring, molto toccante come vengono gestiti gli ultimi momenti. E poi il pezzo finale con Fairy che fa da mamma alle neonate Celestia e Luna (citazione alla fic delle Cronache) è ... è ... *_* *_* *_*
Di altre citazioni ho solo colto quella di Dice Roll. Mi avevano già anticipato che c'era questa citazione, e mi stavo chiedendo come cavolo potevi averla inserita in una fic di combattimenti aerei XD. Mi è piaciuto il modo in cui l'hai fatto, semplice, rapido ma efficace ^_^
Come dicevano gli altri in effetti i tre protagonisti fino al finale non sono molto caratterizzati, se non per gli incubi che li perseguitano. Ma questo dipende anche dal fatto che hai scritto "solo" cinquanta pagine e che ti sei concentrato sulla storia. Secondo me basterebbe qualche scena qua e là di qualche pagina per risolvere questo problema (lo dico per esperienza %) )
Come ho già detto però è molto bello come viene gestito il conflitto interiore per i "peccati" commessi in guerra. Mi ha messo davvero pena per loro, rendendo quindi il sacrificio finale ancora più commovente.
Mmm è.é Qualche dubbio però mi è rimasto ... ma quel pony color carbone ... chi era alla fine? Un agente dell'Impero di Cristallo? E quella pillola che prende alla fine è ciò che penso che sia? E che affari aveva con la mutaforma?

Bene, molto bene :D
Essendo il capitolo conclusivo volevo renderlo il migliore. Quella musica DOVEVO infilarla in qualche modo, perchè se già la OST del gioco è davvero ben fatta, quella mette i brividi *_*
Allo stato embrionale della fic Celestia e Luna non dovevano esserci, considerando questo un universo alternativo. Successivamente, quando buttai giù la mia parte personale alla leggenda (che è tutta quella presente nell'ultimo capitolo) pensai: "Why not?"
*Pesante respiro di liberazione* sono contento che hai apprezzato l'inserimento di Dice Roll, non potevo non metterla ^3^
La'ltra citazione, non voluta, l'ho fatta a DST, quando parlo dell'esodo e dell'attraversamenteo del mare ghiacciato. Se non me lo avesse fatto notare EOW, non l'avrei mai vista :asd:
Si, appena passa sto periodo degli esami e al termine di una cosuccia, vedo se riesco a farmi venire in mente qualche cosa per caratterizzare i protagonisti /)-.-
Shadow è un agente dell'Impero e si, si uccide con la pillola. Con la mutaforma (Chrysalis, lo si dovrebbe capire dalla descrizione, seppur breve) non ho messo volutamente nessuna informazione. Comunque era l'allieva di Shadow, prima del tradimento. Lo stallone non aveva mai sospettato della vera identià di Andromeda, considerando anche lei una cittadina dell'Impero. Perchè lo ha tradito? Dal mio punto di vista, lo fa perchè i changelings si nutorno dell'amore, e il conflitto fra la Federazione e la Repubblica stava quindi logorando indirettamente il regno changelings. Potrei anche dire altro ma non lo faccio perchè, anche se per ora non c'è alcuna volontà da parte del sottoscritto, non è da escludere un seguito... d'altronde l'ho fatto volutamente il finale aperto 8D
Avatar utente
dannyita92
Changeling
Changeling
 
Status: Offline
Messaggi: 531
Iscritto il: 21/03/2013, 23:28
Località: Rovigo, Veneto
Pony preferito: Applejack, Luna
Sesso: Maschio

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda Jakrat » 12/01/2014, 20:49

Ci si è messo di tutto in questi giorni per tenermi lontano dal pc, ma finalmente sono riuscito a mettermi in pari XD

A parte la storia della mia vita (?) la storia mi è davvero piaciuta. Ottimo lavoro :twilightclop:

Le scene di lotta sono quelle che ho apprezzato più di tutte. Davvero complimenti, sono rese perfettamente <3

Mi è piaciuto molto anche come è reso il percorso "interno" dei personaggi, dei loro sensi di colpa per le azioni compiute in battaglia. Sono riflessioni ben descritte e coinvolgenti. :yay:

Per farla breve, davvero un'ottima fanfiction, mi è piaciuta davvero molto. Ancora una volta, ottimo lavoro :twilightclop:
Immagine ImmagineImmagine Immagine Immagine Immagine
Immagine Immagine
Avatar utente
Jakrat
Ursa Major
Ursa Major
 
Status: Offline
Messaggi: 771
Iscritto il: 03/11/2012, 11:19
Località: Levanto (SP)
Pony preferito: Princess Celestia
Sesso: Maschio

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda dannyita92 » 13/01/2014, 13:28

Jakrat ha scritto:Ci si è messo di tutto in questi giorni per tenermi lontano dal pc, ma finalmente sono riuscito a mettermi in pari XD

A parte la storia della mia vita (?) la storia mi è davvero piaciuta. Ottimo lavoro :twilightclop:

Le scene di lotta sono quelle che ho apprezzato più di tutte. Davvero complimenti, sono rese perfettamente <3

Mi è piaciuto molto anche come è reso il percorso "interno" dei personaggi, dei loro sensi di colpa per le azioni compiute in battaglia. Sono riflessioni ben descritte e coinvolgenti. :yay:

Per farla breve, davvero un'ottima fanfiction, mi è piaciuta davvero molto. Ancora una volta, ottimo lavoro :twilightclop:


Grazie per aver letto tutta la fic :D
Sono molto contento che il percorso interno dei pg ti sia piaciuto ^_^
Grazie per l'apprezzamento ;)
Avatar utente
dannyita92
Changeling
Changeling
 
Status: Offline
Messaggi: 531
Iscritto il: 21/03/2013, 23:28
Località: Rovigo, Veneto
Pony preferito: Applejack, Luna
Sesso: Maschio

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda FONZOS » 27/03/2014, 16:42

Buona giorno Dan ^_^ , sembra passata un' infinita' dall' ultima volta che ti ho scritto. O be, sto' per rimediare. Prima di iniziare ti consiglio di lasciare questo messaggio, andare a comprarti una pizza, mettere su la caffettiera e prenotare un posto sull' ambulanza, oggi sara' dura. Ma basta cincischiare, iniziamo.

.... XD hai davvero creduto che avrei iniziato subito? Non ti pare che manchi qualcosa? Niente?
Ma e' ovvio!
Manca la mia solita ingiustificata barca di scuse.
Seriamente, durante la "RECENSIONE" parlero' diverse volte di come certe scene le avrei gestite io o di cosa avrei preferito vedere. Non voglio sminuire il tuo lavoro e non voglio insultarti "sostituendoti" come scrittore per la tua storia. Solo non saprei come altro fare.

Prima che tu legga voglio inoltre avvisarti. Ho riletto cio' che ho scritto e apparte il fatto che la "RECENSIONE" e' uscita pesante come un mattone(percio' nel caffe' oltre lo zucchero mettici anche una buona dose di pazienza) non so perche' ma quando commento le tue storie vado sempre per soffermarmi sui lati neagativi. Mi spiace molto non riuscire a scrivere di piu' sulle cose buone e ben fatte, nonostante tutto voglio che tu sappia che anche se non trapelano molto dalla "RECENSIONE" ci sono e sono ben presenti.

Daccordo, abbiamo ciarlato abbastanza, iniziamo dunque con la "RECENSIONE" del "I Fantasmi del Windigo Nero".
Ace Combat... *_* quanti ricordi. Mi viene in mente quando mio cugino mi presto' il numero tre. Odiavo quel gioco, perche' era fichissimo abbattere aerei e vedere la scritta "BINGO!"(mi pare) ma decisamente non sopportavo quando dovevo attaccare gli obbiettivi a terra e per farli fuori si poteva usare solo la mitragliatrice, arma che non usavo mai e non sapevo usare(e diamine avevo i missili!). Per colpirli dovevo sempre frenare l' aereo e se non era la contraerea ad abbarmi molto spesso era la semplice gravita' a farmi andare al suolo. Ed il livello nello spazio era un' inferno perche' ritenevo le mini-mappe inutili e non trovavo mai gli obbiettivi XD . Non lo finii mai. Qualche anno dopo lo comprai da un marocchino, ma era buggato e non andava oltre una missione notturna in una citta'(mi pare la sette), mamma mia quanti santi caddero dal calendario. Persi completamente di vista la serie, non sospettavi neanche fosse andata tanto lontana. E dieci anni dopo rispunta in una storia ricordandomi quanto fossi schiappa per averlo giudicato con sufficenza e non averlo finito. Ma quanto meno ho finito la storia. E' gia qualcosa("NO :ajbleh_big: ").
Ok, ho rotto il ghiaccio con una delle mie solite(fallimentari) storielle del mio passato. Ma a prescindere dai miei risultati nell' aviazione ora siamo qui per parlare del TUO risultato.

BRA-VO. Una BELLA storia. Fin ora mi hai sempre regalato belle storie, ma questa ha quel pizzico in piu' che me la fa apprezzare maggiormente. Come sempre non e' tutto rosa e fiori, potrei anzi dire che in questa fic ho trovato alcune cose che rispetto alle altre due(la battaglia per l' oasi e il giorno del sacrificio) mi sono pesate parecchio, ma non per questo e' da sminuire.
Inizio dal punto che piu' mi e' piaciuto: il capitolo finale.
E qui iniziamo con un enorme errore che DOVEVI assolutamente evitare. Davvero non capisco come tu abbia potuto farlo. Quando l' esercito inizia a cantare la canzone scrivi "Tutti i pegasi e i soldati, esclusi i tre fantasmi, si unirono a quell’antico canto" quando invece avresti dovuto scrivere "Tutti i pegasi e i soldati E FONZOS, esclusi i tre fantasmi, si unirono a quell’antico canto". Anche se l' avevi scritto nella presentazione dell' opera che questa canzone sarebbe stata cantata, mi ha davvero colto impreaparato. E' vero che la presentazione l' avevo letta due settimane prima e me n' ero dimenticato, ma la canzone me la ricordavo a memoria(sono due anni che sento una sua versione tagliata. Grazie a te ora so a che gioco appartiene, oltre finalmente a sentire il finale) e quando poi mi sono ritrovato il tizzio che cantava "cum historia..." entrai in modalita' "CANTO FORSENNATO :Ilovereading: (ma in silenzio)". Ero(come sempre) sul pulman e sono certo che qualcuno, nonostante la cantassi a bassa voce, mi abbia udito. MA CHI SE NE FREGA! ERA UNA SCENA TROPPO GALVANIZZANTE PER NON CANTARLA. Anche perche' poco prima c'e' tutta la scena dove i vari reparti si aggregano, altro punto molto bello. Ma il meglio deve ancora venire. Il sacrificio e' un punto formidabile. Non so proprio come commentarlo, mi e' piaciuto. L' addio, il ripercorrere la propria vita(l' ho trovato triste, specie quando parla dei genitori) e poi boom. Benche' sia(con tutta probabilita') il punto che piu' m'e' piaciuto sono certo che avresti potuto fare di meglio. Mi spiego. Oramai e' la tua terza storia che "RECENSISCO", non ne sono certo, ma penso sia trapelato un mio sadico astio contro i protagonisti(non i tuoi, parlo di tutti) mentre apprezzo particolarmente i personaggi secondari(generalmente gli sfigati, almeno rispetto al protagonista) e gli avversari. Come ho gia detto la parte del "coutdown" mi e' piaciuta tantissimo, ma anche se il sacrificio lo fanno entrambi l' unico protagonista della scena e' Dusky.
Provo a spiegarmi meglio.
A non piacermi non e' il fatto che ci si concentri su Dusky il quale essendo il protagonista dellla storia e' ovvio che abbia un po' piu' di riguardo, quanto piu' il fatto che ci si concentri SOLO su Dusky. Cavolo, Chopper e' li al suo fianco con il volto stracolmo di lacrime con chissa' quali pensieri mentre si prepara insieme al suo compagnio al loro ultimo volo. Come non puo' essere al pari del protagonista?
Naturalmente non voglio dire di togliere la scena a Dusky, quanto piu' sprecare un solo paragrafo del countdown per fargli direa Chopper un' ultima frase, lasciando poi l' ultima parola al protagonista prima del boom. Invece di aver fatto girare Dusky verso Chopper Io avrei fatto cosi'.
"- 0,10
"Dusky!" grido' chopper per farsi sentire dall' amico. Dusky si volto' e vide che anche Chopper aveva gli occhi arrossati dal pianto, eppure sorrideva.
"hai visto?" gli diceva affannosamente "Siamo tornati ad essere pony" si scambiarono un' ultimo intenso sguardo, Dusky non disse niente, non ce n' era bisogno. Era solo felice di avere Lui, il suo amico, accanto in quell' ultimo viaggio
0,05 -"
Questo avrebbe portato alla mente Armored, con il quale Chopper aveva un grande legame, aumentando la dose di tristezza. Inoltre era anche valido farlo dire per il fatto che precedentemente Dusky viene descritto come "un demone" letterario(pagina 2, capitolo 5) e sarebbe stato bellissimo se Glad avesse sancito il loro ritorno all' equinita'(... non potevo scrivere umanita') avvenuto grazie a quell' ultimo e tremendo sacrificio(sempre se era quello il significato). A, non so perche' ma questa scena, insieme a quella dell' esplosione, mi ha ricordato il finale del film "Angeli e Demoni". Avanti, so che vuoi dirlo, non puoi resistere a dirmi di aver fatto un' enorme GAF :mrgreen: !
Va b'e', la scena di prima e' tutta improvvisata giusto per farti capire cosa cerco di dirti. Prima che spendo mezza pagina a chiederti scusa per la mia durezza e la mia sostituzione come scrittore ti riporto a cio' che ho scritto prima fuori dallo spoiler.
Naturalmente non cerco di dirti "YO BELLO, SE NON CI FICCHI DENTRO I SECONDARI GANZI LO SCRITTO NON E' DA PRO!"(traducibe come: se non adoperi i personaggi secondari in maniera estremamente profonda lo scritto non e' bello) anche perche' se lo facessi e come se ti dicessi "diventa un FONZOS-2.0". Ma, anche se lo dico come uno di parte, mi piacerebbe trovare piu' protagonismo nei secondari, specie quando eseguono le medesime azzioni dei personaggi principali. In un certo senso lo vedo come forma di giustizia nei loro confronti. XD mai che mi accontenti del mainstream!

Uff, oggi e' proprio lunga. Vai con una bella ignezione di pazienza.
Togliamoci il sassolino dalla scarpa. Come ho gia detto la storia non e' tutta rosa e fiori ed il punto che meno mi e' piaciuto sono le scene di guerra. Non perche' sono mal gestite o descritte, quello ti e' venuto bene. Basti pensare alla scena dove una tizzia urla "NOCCIOLINE!", guadagnandosi di diritto il titolo di personaggio preferito della storia.
Il problema non sono le scene in se, quanto piu' i loro partecipanti: i protagonisti.
Ogni volta che i protagonisti scendonevano in campo provavo verso di loro un tremendo odio, davvero non esagero, ODIO!
Passi la prima battaglia, benche' un gruppo di cadetti(con un veterano) riesce a fare il "fianco" a degli avviatori ben piu' esperti e numerosi. Ma se escludiamo qul combattimento dove almeno ho sentito un po' il rischio del essere uccisi(e quanto mi piace quando vede gli occhi gialli) piu' si va avanti sempre piu' non li sopportavo per via della loro invincibilita'. Il massimo del mio disgusto l' hanno ricevuto nella battaglia contro il "windigo bianco"(non ricordo il nome di quella mega nave bombardatrice). Come una furia i personaggi si mettono li e ne abbattono uno dopo l' altro. E basta. Sono da soli contro una nave iper protetta, con una quantita' significativa di contraerea e ingenti cacciatori che uscivano da ogni dove e altro non fanno che abbatterne per poi trovarsene altri piu' di prima(e abbaterli per poi traversene piu' di prima, in un circolo vizioso). Avrei capito se mi avessi messo una quantita' piu' robusta di windigo nero(non sarebbe stata una cattiva idea mettere anche le altre due squadre di Mareburg, benche' mi sarebbero sembrati comunque pochi), ma il fatto che QUATTRO cacciatori assalgano una nave colossale con un' enormita' di difese ed il massimo di danno che ricevono si focalizza su Dusky(credo) che dopo aver ricevuto un esplosione viene stordito(I NEMICI PIU' EFFICENTI DEL MONDO! UN TIZZIO E' INDIFESO E I CACCIATORI NON LO ATTACCANO! GENI!). Che ci stanno a fare i nemici se non offrono almeno un po' di rischio? Davvero, sembrano semplicemente che stiano li ad aspettare di essere sparati. E intanto i protagonisti(se escludiamo l' esplosione della nave) non vengono manco colpiti di striscio. E poi c'e' la scena del sacrificio di Ire. Ed almeno li' un po' ti ho "perdonato" dopo averla letta :ajwet_big: .

Dato che mi trovo mi soffermo anche brevemente(altrimenti sono davvero troppo lungo) sui protagonisti. Trovo che siano un po' poco sostanziosi, non molto profondi. Mi piace molto il fatto che Plume scriva favole per i puledrini e la scena dove i ragazzi l' ascoltavano mi e' piaciuta parecchio(e poi c'e' roll dice, unica citazione che ho trovato :p ), ma non trovo molto altro oltre questo. Trovo comunque tu abbia fatto un lavoro non male per quanto riguarda gli "occhi gialli" e la "sorella" di Glad. In particolar modo ho trovato "divertente" la scena dove Dusky tentava di impiccarsi, se non fosse macabra(ed ironica) ci potremmo anche fare due risate. Inoltre mi piacia anche il fatto che tu metta sempre nei personaggi un certo disgusto nella guerra. Dopo la prima battaglia Dusky vomita ed oltre i gia citati occhi gialli si chiede se sia giusto stroncare delle vite per continuare la propria. La presenza di certe cose non e' una questione che sottovaluto, visto che in fumetti di guerra(tipo la serie "Supereroica". Sono fumetti sulla guerra, non centra niente con i supereroi) spesso e volentieri i protagonisti(oltre a far fuori numeri incalcolabili di nemici e ad avere una STRAMALEDETTISIMA "aura" di intoccabilita') sembrano insensibili all' aver' ucciso qualcuno. E ti diro' di piu', molto spesso sono ben felici di averli uccisi, ma non come piacere sadico, quanto piu' come "(leggilo tutto d' un fiato :yay: )cosa giusta e che andava fatta per poter finire una guerra dove quegli stupidi non hanno capito di doversi arrendere perche' noi siamo troppo forti perche' siamo i protagonisti"(*anf* *anf* respira :gasp_big: *anf*).
Apparte questo i tuoi personaggi non mi hanno particolarmente ispirato, forse per il fatto di avere un carattere forse troppo sfruttato in molte storie(il protagonista dubbioso, la timida, il "burlone/spaccone") ma ho trovato molto gradevole quando Dusky parla dei suoi genitori e delle sue preocupazioni nel diario.
Invce Shadow mi e' sempre piaciuto sin da quando ha fatto fuori il puledrin...emh... il treno(DOVE COMUNQUE STAVA IL PULEDRINO! %) ). Non esce moltissimo, ma quando esce mi piace sempre. Compreso e sopratutto nell' ultima sua scena, dove pero' viene affiancata da Andromeda. Andromeda e' un bel personaggio, ma e' stato poco sfruttato durante la storia. Se non erro solo una volta viene nominata. Per quanto mi riguarda mi e' sembrata solo un informatore senza particolare importanza, per questa ragione non mi si e' slogata la mandibola dalla sorpresa quando si incontra con Shadow. Credo che se l' avessi usata maggior mente(ma sempre rimanendo sull' ottima linea dell' informatrice) lo scoprire che quei due si conoscevano avrebbe avuto un impatto molto piu' massiccio. Rimane comunque una parte molto bella e ben gestita, come tutto il resto del ultimo capitolo.

So che oggi sto' davvero esaggerando scrivendo come se non ci fosse un domani, ma DEVO assolutamente commentare l' epilogo.
BRAVO! Ma che dico BRAVISSIMO! MI HAI FREGATO PER BEN 37 PAGINE!
Uno dei miei timori riguardava la leggenda. La leggenda francamente ti uscita davvero bene, ma poi la nonna fini con un <<secondo me dovrebbe continuare cosi...>> :ajidunno_big: "haia, mi sa che questo vuole scrivere una storia dove poi si scopre che e' tutto un racconto della nonna". Mi sono portato questo dubbio/certezza avanti per tutti e cinque i capitoli, e solo quando Dusky e' morto ho capito di essere stato gabbato per bene. Dubito che fosse quello il tuo intento, ma per quanto mi riguarda e' stata una cosa molto positiva.
E POI L' EPILOGO! E LI MI HAI FREGATO UNA SECONDA VOLTA!
Oltre ad essere una scena bella e molto ben scritta(toccante l' abbraccio, il venire chiamata Mamma, il dare loro il nome e il chiamarle "le mie principesse". Uno lavoro splendido.) mi hai stupito. Quando Dusky e Glad muiono cadono le due lacrime(e stando alla leggenda due figure sarebbero nate), quando arriva il cesto a Plume contenendo due pargoli credevo avresti usato l' idea dove Glad e Dusky sarebbero tornati sottoforma di neonati. Dopo la descrizione dei manti(che fino a quel capitolo non mi erano entrati in testa ^^' ) capii che non potevano essere loro. "ma chi sono que... un secondo... BLU SCURO?! BIANCA COME L' AVORIO?! O MIO... O MIO :TASTETHERAINBOW: NON PUO ESSERE" seguita poi dalla, mai troppo citata, ultima scena dove si abbracciano e gli da i nomi.
Sin dalla prima storia a malincuore non ti ho mai scritto di aver fatto una storia incredibile sotto tutti i punti di vista e sai bene quanto mi spiaccia doverlo scrivere sempre( :mmmmm_big: meno male che almeno trovi le mie critiche costruttive e non distruttive, come invece a me sembrano). Ma per quanto mi riguarda, se c'e' una cosa che non posso minimamente criticarti e che trovo sempre ottimi sono i finali. Non so come fai, ma fino ad' ora i tuoi finali sono sempre stati eccezzionali. E non esagero. ECCEZZIONALI! Sia in quelli divertenti(vai Derpy :p ) che in quelli tristi mi sei sempre piaciuto un sacco e mi hanno sempre lasciato qualcosa(ancora mi viene da pensare al "giorno del sacrificio"). Ma non posso uscire dal personaggio che non fa che criticare percio' torniamo a parlare dei lati negativi XD


Veniamo alle due solite questioni di cui ti parlo sempre. Spero ti sia rimasto un bel po di caffe'.
Iniziamo con la lunghezza. >:C SOLO QUARANTA PAGINE? MI STAI PRENDENDO IN GIRO? LO VUOI CAPIRE CHE NE DEVI SCRIVERE OVER 9000????!!!!!!
Ok, che razza di siparietto ^^' . La lunghezza non e' mai stata un problema, ma mi piace il fatto che tu abbia provato questa "nuova sponda". Per quanto mi riguarda e' un risultato molto apprezzabile, daltronde hai sempre avuto un bello stile e sono state quaranta pagine lette alquanto facilmente, senza intoppi o scene faraginose. Spero che tu lo veda come lo vedo io, ovvero una bella meta ed un ottimo risultato.
Per le descrizioni, sono contento che ci siano, la scena del bar e' davvero ben fatta(descrivi cio' che sta' fuori la finestra, la cameriera e persino la campanella che suona quando si apre la porta. Serve altro?). Pero' mi trovo a parlare non troppo bene di questo punto per via di una solo mancanza. Armored Ire. La mancanza della sua descrizione trovo che sia tra le piu' gravi lacune della storia. Mi dici che e' un veterano, percio' me lo posso immaginare un po' avanti negli anni, magari ricoperto di cicatrici e con il volto da duro. Ma di che colore ha il manto? La criniera? Che taglio ha la criniera? Ha il volto sfreggiato o bruciato? Gli manca un' occhio? Mi sembra strano che tu descriva la cameriera, oppure il meccanico dal manto verde, ma non un personaggio fondamentale come Ire. A dirla tutta la descrizione potrebbe esserci, data la lunghezza dello scritto potrei benissimo essere io che non riesco a trovarla. Apparte questo non posso che complimentarmi per i miglioramenti.

.......oggi sto' scrivendo troppo...... ma prima di lasciarti vorrei dirti due ultime cose.
Nel primo capitolo lo stallone color carbone che fa saltare il treno viene descritto come un pony di terra, nel capitolo tre come un pegaso, nel cinque come un unicorno
:derpaderp:
No sul serio. HELP!
E questa e' solo una curiosita'. Quando Chrys si trasforma in una puledra color platino dalla violacea criniera pensavi mica a :rariwhoohoo_big:


BASTA! Non DEVO scrivere altro! altrimenti finisce che uno di noi proa ad appendersi come Dusky! E non so te,
ma io non ho le ali :ajbleh_big: .


o.o
Cavolo, ho prorpio scritto senza pieta'(parlo della lunghezza).
O be, ti tocca. Cosi' ti impari a fare storie che non siano One-shot. Dai, ti prometto che i prossimi commenti saranno piu' brevi... almeno finche' continuerai a scrivere storie corte :[) .
E per quanto riguarda il tuo nuovo one-shot non vedo l' ora di leggerlo. Mi aspetto grandi cose( :D e vai con l' ansia!).
E dopo averti rovinato la vita per aver speso oltre tre ore a leggere questo commento ti posso augurare
"BUONA" giornata ^_^

Il recensore selvaggio, FONZOS

p.s. Se vuoi una soluzione facile ed efficace per evitarti i miei commenti lunghi e pesanti basta che mi mandi a quel paese(magari ponyville :mrgreen: ), cosi' sparisco dalla tua vista XD
FONZOS
GDR
GDR
 
Status: Offline
Messaggi: 89
Iscritto il: 15/10/2013, 17:30
Pony preferito: Applejack
Sesso: Maschio

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda dannyita92 » 28/03/2014, 18:00

FONZOS ha scritto:Buona giorno Dan ^_^ , sembra passata un' infinita' dall' ultima volta che ti ho scritto. O be, sto' per rimediare. Prima di iniziare ti consiglio di lasciare questo messaggio, andare a comprarti una pizza, mettere su la caffettiera e prenotare un posto sull' ambulanza, oggi sara' dura. Ma basta cincischiare, iniziamo.

Ti stavo rispondendo ieri sera, ma per un erroneo movimento del mouse ho cancellato tutto... inutile dire i nomi dei santi che ho tirato giù -_-
Vediamo se oggi il destino mi vorrà bene >:(
Guarda caso ieri ho mangiato la pizza da asporto XD

.... XD hai davvero creduto che avrei iniziato subito? Non ti pare che manchi qualcosa? Niente?
Ma e' ovvio!
Manca la mia solita ingiustificata barca di scuse.
Seriamente, durante la "RECENSIONE" parlero' diverse volte di come certe scene le avrei gestite io o di cosa avrei preferito vedere. Non voglio sminuire il tuo lavoro e non voglio insultarti "sostituendoti" come scrittore per la tua storia. Solo non saprei come altro fare.

Prima che tu legga voglio inoltre avvisarti. Ho riletto cio' che ho scritto e apparte il fatto che la "RECENSIONE" e' uscita pesante come un mattone(percio' nel caffe' oltre lo zucchero mettici anche una buona dose di pazienza) non so perche' ma quando commento le tue storie vado sempre per soffermarmi sui lati neagativi. Mi spiace molto non riuscire a scrivere di piu' sulle cose buone e ben fatte, nonostante tutto voglio che tu sappia che anche se non trapelano molto dalla "RECENSIONE" ci sono e sono ben presenti.

Come ti ho già scritto le altre volte vai pure tranquillo, le tue osservazioni e critiche le ho sempre lette con molto interesse ;)

Daccordo, abbiamo ciarlato abbastanza, iniziamo dunque con la "RECENSIONE" del "I Fantasmi del Windigo Nero".
Ace Combat... *_* quanti ricordi. Mi viene in mente quando mio cugino mi presto' il numero tre. Odiavo quel gioco, perche' era fichissimo abbattere aerei e vedere la scritta "BINGO!"(mi pare) ma decisamente non sopportavo quando dovevo attaccare gli obbiettivi a terra e per farli fuori si poteva usare solo la mitragliatrice, arma che non usavo mai e non sapevo usare(e diamine avevo i missili!). Per colpirli dovevo sempre frenare l' aereo e se non era la contraerea ad abbarmi molto spesso era la semplice gravita' a farmi andare al suolo. Ed il livello nello spazio era un' inferno perche' ritenevo le mini-mappe inutili e non trovavo mai gli obbiettivi XD . Non lo finii mai. Qualche anno dopo lo comprai da un marocchino, ma era buggato e non andava oltre una missione notturna in una citta'(mi pare la sette), mamma mia quanti santi caddero dal calendario. Persi completamente di vista la serie, non sospettavi neanche fosse andata tanto lontana. E dieci anni dopo rispunta in una storia ricordandomi quanto fossi schiappa per averlo giudicato con sufficenza e non averlo finito. Ma quanto meno ho finito la storia. E' gia qualcosa("NO :ajbleh_big: ").
Ok, ho rotto il ghiaccio con una delle mie solite(fallimentari) storielle del mio passato. Ma a prescindere dai miei risultati nell' aviazione ora siamo qui per parlare del TUO risultato.

Anche io scoprii questa serie con il terzo titolo della cara vecchia ps1...e meno male! Per la ps2 ho divorato il "Shattered Skies" e lo "Squadron Leader", purtroppo per diversi motivi non sono riuscito a mettere mani sul "The Belkan War". Per PC invece esiste soltanto l'"Assault Horizon", e fra quelli che ho provato è il meno riuscito imho.
Se ricordo bene nella missione alla quale ti riferisci devi affondare un sacco di navi. Le mie memorie sono molto nebulose, ma se ricordo bene sono riuscito a superare quella missione solo con l'aereo che ti viene sbllocato proprio per quel punto.


BRA-VO. Una BELLA storia. Fin ora mi hai sempre regalato belle storie, ma questa ha quel pizzico in piu' che me la fa apprezzare maggiormente. Come sempre non e' tutto rosa e fiori, potrei anzi dire che in questa fic ho trovato alcune cose che rispetto alle altre due(la battaglia per l' oasi e il giorno del sacrificio) mi sono pesate parecchio, ma non per questo e' da sminuire.

Devo essere sincero, ma fra tutte le storielle che ho scritto questa la considero quella con meno "pepe" O.o . Per le cose che non ti sono piaciute vai tranquillo ;)


Inizio dal punto che piu' mi e' piaciuto: il capitolo finale.
E qui iniziamo con un enorme errore che DOVEVI assolutamente evitare. Davvero non capisco come tu abbia potuto farlo. Quando l' esercito inizia a cantare la canzone scrivi "Tutti i pegasi e i soldati, esclusi i tre fantasmi, si unirono a quell’antico canto" quando invece avresti dovuto scrivere "Tutti i pegasi e i soldati E FONZOS, esclusi i tre fantasmi, si unirono a quell’antico canto". Anche se l' avevi scritto nella presentazione dell' opera che questa canzone sarebbe stata cantata, mi ha davvero colto impreaparato. E' vero che la presentazione l' avevo letta due settimane prima e me n' ero dimenticato, ma la canzone me la ricordavo a memoria(sono due anni che sento una sua versione tagliata. Grazie a te ora so a che gioco appartiene, oltre finalmente a sentire il finale) e quando poi mi sono ritrovato il tizzio che cantava "cum historia..." entrai in modalita' "CANTO FORSENNATO :Ilovereading: (ma in silenzio)". Ero(come sempre) sul pulman e sono certo che qualcuno, nonostante la cantassi a bassa voce, mi abbia udito. MA CHI SE NE FREGA! ERA UNA SCENA TROPPO GALVANIZZANTE PER NON CANTARLA. Anche perche' poco prima c'e' tutta la scena dove i vari reparti si aggregano, altro punto molto bello.

Quella ost non poteva non metterla, è semplicemente fantastica (infatti è dentro all'mp3) <3
La scena dei vari reparti delle due nazioni in conflitto l'ho preso dal gioco, a suo tempo fu una di quelle scene che mi fece venire i brividi. Ti lascio il link della missione, la penultima misisone per la precisione http://www.youtube.com/watch?v=gqHaWDkt ... -Ne-iJ0rXb
Come ti renderai conto ho preso anche il discorso fra i due capi di governo <3


Ma il meglio deve ancora venire. Il sacrificio e' un punto formidabile. Non so proprio come commentarlo, mi e' piaciuto. L' addio, il ripercorrere la propria vita(l' ho trovato triste, specie quando parla dei genitori) e poi boom. Benche' sia(con tutta probabilita') il punto che piu' m'e' piaciuto sono certo che avresti potuto fare di meglio. Mi spiego. Oramai e' la tua terza storia che "RECENSISCO", non ne sono certo, ma penso sia trapelato un mio sadico astio contro i protagonisti(non i tuoi, parlo di tutti) mentre apprezzo particolarmente i personaggi secondari(generalmente gli sfigati, almeno rispetto al protagonista) e gli avversari. Come ho gia detto la parte del "coutdown" mi e' piaciuta tantissimo, ma anche se il sacrificio lo fanno entrambi l' unico protagonista della scena e' Dusky.
Provo a spiegarmi meglio.
A non piacermi non e' il fatto che ci si concentri su Dusky il quale essendo il protagonista dellla storia e' ovvio che abbia un po' piu' di riguardo, quanto piu' il fatto che ci si concentri SOLO su Dusky. Cavolo, Chopper e' li al suo fianco con il volto stracolmo di lacrime con chissa' quali pensieri mentre si prepara insieme al suo compagnio al loro ultimo volo. Come non puo' essere al pari del protagonista?
Naturalmente non voglio dire di togliere la scena a Dusky, quanto piu' sprecare un solo paragrafo del countdown per fargli direa Chopper un' ultima frase, lasciando poi l' ultima parola al protagonista prima del boom. Invece di aver fatto girare Dusky verso Chopper Io avrei fatto cosi'.
"- 0,10
"Dusky!" grido' chopper per farsi sentire dall' amico. Dusky si volto' e vide che anche Chopper aveva gli occhi arrossati dal pianto, eppure sorrideva.
"hai visto?" gli diceva affannosamente "Siamo tornati ad essere pony" si scambiarono un' ultimo intenso sguardo, Dusky non disse niente, non ce n' era bisogno. Era solo felice di avere Lui, il suo amico, accanto in quell' ultimo viaggio
0,05 -"
Questo avrebbe portato alla mente Armored, con il quale Chopper aveva un grande legame, aumentando la dose di tristezza. Inoltre era anche valido farlo dire per il fatto che precedentemente Dusky viene descritto come "un demone" letterario(pagina 2, capitolo 5) e sarebbe stato bellissimo se Glad avesse sancito il loro ritorno all' equinita'(... non potevo scrivere umanita') avvenuto grazie a quell' ultimo e tremendo sacrificio(sempre se era quello il significato). A, non so perche' ma questa scena, insieme a quella dell' esplosione, mi ha ricordato il finale del film "Angeli e Demoni". Avanti, so che vuoi dirlo, non puoi resistere a dirmi di aver fatto un' enorme GAF :mrgreen: !

Infatti lo dico, ho fatto un enorme gaf /)-.-
Il discorso che hai inserito è PERFETTO, ti posso chiedere il tuo assenso per aggiungerlo nella storia? Sulla parte di Armored devo ancora pensarci, ma sulla parte fra Dusky e Glad è...è... <3
Per quanto riguarda la scena dell'esplosioni guadagni altri 10 punti XD
Ho preso spunto da quella scena del film, soprattutto per quanto riguarda il "risucchio" dei suoni.


Uff, oggi e' proprio lunga. Vai con una bella ignezione di pazienza.
Togliamoci il sassolino dalla scarpa. Come ho gia detto la storia non e' tutta rosa e fiori ed il punto che meno mi e' piaciuto sono le scene di guerra. Non perche' sono mal gestite o descritte, quello ti e' venuto bene. Basti pensare alla scena dove una tizzia urla "NOCCIOLINE!", guadagnandosi di diritto il titolo di personaggio preferito della storia.
Il problema non sono le scene in se, quanto piu' i loro partecipanti: i protagonisti.
Ogni volta che i protagonisti scendonevano in campo provavo verso di loro un tremendo odio, davvero non esagero, ODIO!
Passi la prima battaglia, benche' un gruppo di cadetti(con un veterano) riesce a fare il "fianco" a degli avviatori ben piu' esperti e numerosi. Ma se escludiamo qul combattimento dove almeno ho sentito un po' il rischio del essere uccisi(e quanto mi piace quando vede gli occhi gialli) piu' si va avanti sempre piu' non li sopportavo per via della loro invincibilita'. Il massimo del mio disgusto l' hanno ricevuto nella battaglia contro il "windigo bianco"(non ricordo il nome di quella mega nave bombardatrice). Come una furia i personaggi si mettono li e ne abbattono uno dopo l' altro. E basta. Sono da soli contro una nave iper protetta, con una quantita' significativa di contraerea e ingenti cacciatori che uscivano da ogni dove e altro non fanno che abbatterne per poi trovarsene altri piu' di prima(e abbaterli per poi traversene piu' di prima, in un circolo vizioso). Avrei capito se mi avessi messo una quantita' piu' robusta di windigo nero(non sarebbe stata una cattiva idea mettere anche le altre due squadre di Mareburg, benche' mi sarebbero sembrati comunque pochi), ma il fatto che QUATTRO cacciatori assalgano una nave colossale con un' enormita' di difese ed il massimo di danno che ricevono si focalizza su Dusky(credo) che dopo aver ricevuto un esplosione viene stordito(I NEMICI PIU' EFFICENTI DEL MONDO! UN TIZZIO E' INDIFESO E I CACCIATORI NON LO ATTACCANO! GENI!). Che ci stanno a fare i nemici se non offrono almeno un po' di rischio? Davvero, sembrano semplicemente che stiano li ad aspettare di essere sparati. E intanto i protagonisti(se escludiamo l' esplosione della nave) non vengono manco colpiti di striscio. E poi c'e' la scena del sacrificio di Ire. Ed almeno li' un po' ti ho "perdonato" dopo averla letta :ajwet_big: .

Per quanto riguarda il "noccioline" è un riferimento all'assedio di Bastogne nel 1944 ^_^
Sull'invincibilità dei prtagonisti ti darò una risposta che non ti piacerà, visto che comunque di base hai ragione. I combattimenti aerei li ho scritti entrando in modaltà "Ace Combat", cioè sul fatto che i protagonisti,come nei vari titoli videloudici, facciano man bassa nonostante la quantità mostruosa di roba che gli arriva adosso (e devo ammettere che è alquanto galvanizzante 8D ) La Lunfaxi è un riferimento ai due mega-sommergibili presenti nello Squadron Leader, chiamati rispettivamente Scinfaxi e Hrimfaxi. Ti lanciano adosso tanto di quell'acciaio che nelle difficoltà più elevate è molto difficile uscirne illesi :p


Dato che mi trovo mi soffermo anche brevemente(altrimenti sono davvero troppo lungo) sui protagonisti. Trovo che siano un po' poco sostanziosi, non molto profondi. Mi piace molto il fatto che Plume scriva favole per i puledrini e la scena dove i ragazzi l' ascoltavano mi e' piaciuta parecchio(e poi c'e' roll dice, unica citazione che ho trovato :p ), ma non trovo molto altro oltre questo. Trovo comunque tu abbia fatto un lavoro non male per quanto riguarda gli "occhi gialli" e la "sorella" di Glad. In particolar modo ho trovato "divertente" la scena dove Dusky tentava di impiccarsi, se non fosse macabra(ed ironica) ci potremmo anche fare due risate. Inoltre mi piacia anche il fatto che tu metta sempre nei personaggi un certo disgusto nella guerra. Dopo la prima battaglia Dusky vomita ed oltre i gia citati occhi gialli si chiede se sia giusto stroncare delle vite per continuare la propria. La presenza di certe cose non e' una questione che sottovaluto, visto che in fumetti di guerra(tipo la serie "Supereroica". Sono fumetti sulla guerra, non centra niente con i supereroi) spesso e volentieri i protagonisti(oltre a far fuori numeri incalcolabili di nemici e ad avere una STRAMALEDETTISIMA "aura" di intoccabilita') sembrano insensibili all' aver' ucciso qualcuno. E ti diro' di piu', molto spesso sono ben felici di averli uccisi, ma non come piacere sadico, quanto piu' come "(leggilo tutto d' un fiato :yay: )cosa giusta e che andava fatta per poter finire una guerra dove quegli stupidi non hanno capito di doversi arrendere perche' noi siamo troppo forti perche' siamo i protagonisti"(*anf* *anf* respira :gasp_big: *anf*).
Apparte questo i tuoi personaggi non mi hanno particolarmente ispirato, forse per il fatto di avere un carattere forse troppo sfruttato in molte storie(il protagonista dubbioso, la timida, il "burlone/spaccone") ma ho trovato molto gradevole quando Dusky parla dei suoi genitori e delle sue preocupazioni nel diario.

Si, in diversi mi hanno fatto notare che i protagonisti sono troppo scialbi. Purtroppo, sia per mancanza di voglia che di fantasia, non ho ancora corretto questa grave mancanza.
Il disgusto sulla guerra è un elemento che preferisco mettere nelle storie (a meno che non si parli di Warhammer 8D ). Anche a me mi stanno alquanto sui cosidetti i personaggi da te descritti... sarà per questo che molti film 'murricani li odio :bleh_big:


Invce Shadow mi e' sempre piaciuto sin da quando ha fatto fuori il puledrin...emh... il treno(DOVE COMUNQUE STAVA IL PULEDRINO! %) ). Non esce moltissimo, ma quando esce mi piace sempre. Compreso e sopratutto nell' ultima sua scena, dove pero' viene affiancata da Andromeda. Andromeda e' un bel personaggio, ma e' stato poco sfruttato durante la storia. Se non erro solo una volta viene nominata. Per quanto mi riguarda mi e' sembrata solo un informatore senza particolare importanza, per questa ragione non mi si e' slogata la mandibola dalla sorpresa quando si incontra con Shadow. Credo che se l' avessi usata maggior mente(ma sempre rimanendo sull' ottima linea dell' informatrice) lo scoprire che quei due si conoscevano avrebbe avuto un impatto molto piu' massiccio. Rimane comunque una parte molto bella e ben gestita, come tutto il resto del ultimo capitolo.

Oh bè, mi sono divertito parecchio a utilizzare Shadow , lo ammetto %)
Andromeda è stata un'aggiunta eseguita in corso d'opera per dare alcune risposte, anche se non sempre chiare, sullo svolgersi degli eventi.


So che oggi sto' davvero esaggerando scrivendo come se non ci fosse un domani, ma DEVO assolutamente commentare l' epilogo.
BRAVO! Ma che dico BRAVISSIMO! MI HAI FREGATO PER BEN 37 PAGINE!
Uno dei miei timori riguardava la leggenda. La leggenda francamente ti uscita davvero bene, ma poi la nonna fini con un <<secondo me dovrebbe continuare cosi...>> :ajidunno_big: "haia, mi sa che questo vuole scrivere una storia dove poi si scopre che e' tutto un racconto della nonna". Mi sono portato questo dubbio/certezza avanti per tutti e cinque i capitoli, e solo quando Dusky e' morto ho capito di essere stato gabbato per bene. Dubito che fosse quello il tuo intento, ma per quanto mi riguarda e' stata una cosa molto positiva.
E POI L' EPILOGO! E LI MI HAI FREGATO UNA SECONDA VOLTA!
Oltre ad essere una scena bella e molto ben scritta(toccante l' abbraccio, il venire chiamata Mamma, il dare loro il nome e il chiamarle "le mie principesse". Uno lavoro splendido.) mi hai stupito. Quando Dusky e Glad muiono cadono le due lacrime(e stando alla leggenda due figure sarebbero nate), quando arriva il cesto a Plume contenendo due pargoli credevo avresti usato l' idea dove Glad e Dusky sarebbero tornati sottoforma di neonati. Dopo la descrizione dei manti(che fino a quel capitolo non mi erano entrati in testa ^^' ) capii che non potevano essere loro. "ma chi sono que... un secondo... BLU SCURO?! BIANCA COME L' AVORIO?! O MIO... O MIO :TASTETHERAINBOW: NON PUO ESSERE" seguita poi dalla, mai troppo citata, ultima scena dove si abbracciano e gli da i nomi.

Apetta, la leggenda, così come i pezzi di poesia all'inizio di ogni capitolo, non è mia ma l'ho presa pari pari dal gioco, modificandola solo in pochisismi punti. È farina del mio sacco tutta la parte della leggenda aggiunta dalla nonna e che trovi appunto nell'ultimo capitolo.
Lo ammetto, non era quello il mio intento, ma ovviamente la tua incertezza non mi ha per niente dispiaciuto :troll:
Per l'epilogo non posso che essere MOLTO felice per aver scatenato questo effetto, sono veramente contento :D


Sin dalla prima storia a malincuore non ti ho mai scritto di aver fatto una storia incredibile sotto tutti i punti di vista e sai bene quanto mi spiaccia doverlo scrivere sempre( :mmmmm_big: meno male che almeno trovi le mie critiche costruttive e non distruttive, come invece a me sembrano). Ma per quanto mi riguarda, se c'e' una cosa che non posso minimamente criticarti e che trovo sempre ottimi sono i finali. Non so come fai, ma fino ad' ora i tuoi finali sono sempre stati eccezzionali. E non esagero. ECCEZZIONALI! Sia in quelli divertenti(vai Derpy :p ) che in quelli tristi mi sei sempre piaciuto un sacco e mi hanno sempre lasciato qualcosa(ancora mi viene da pensare al "giorno del sacrificio").

Oh... posso solo dirti GRAZIE per questo commento... veramente, non sai quanto mi ha fatto piacere saperlo *_* *_* *_*


Ma non posso uscire dal personaggio che non fa che criticare percio' torniamo a parlare dei lati negativi XD

Veniamo alle due solite questioni di cui ti parlo sempre. Spero ti sia rimasto un bel po di caffe'.
Iniziamo con la lunghezza. >:C SOLO QUARANTA PAGINE? MI STAI PRENDENDO IN GIRO? LO VUOI CAPIRE CHE NE DEVI SCRIVERE OVER 9000????!!!!!!
Ok, che razza di siparietto ^^' . La lunghezza non e' mai stata un problema, ma mi piace il fatto che tu abbia provato questa "nuova sponda". Per quanto mi riguarda e' un risultato molto apprezzabile, daltronde hai sempre avuto un bello stile e sono state quaranta pagine lette alquanto facilmente, senza intoppi o scene faraginose. Spero che tu lo veda come lo vedo io, ovvero una bella meta ed un ottimo risultato.
Per le descrizioni, sono contento che ci siano, la scena del bar e' davvero ben fatta(descrivi cio' che sta' fuori la finestra, la cameriera e persino la campanella che suona quando si apre la porta. Serve altro?). Pero' mi trovo a parlare non troppo bene di questo punto per via di una solo mancanza. Armored Ire. La mancanza della sua descrizione trovo che sia tra le piu' gravi lacune della storia. Mi dici che e' un veterano, percio' me lo posso immaginare un po' avanti negli anni, magari ricoperto di cicatrici e con il volto da duro. Ma di che colore ha il manto? La criniera? Che taglio ha la criniera? Ha il volto sfreggiato o bruciato? Gli manca un' occhio? Mi sembra strano che tu descriva la cameriera, oppure il meccanico dal manto verde, ma non un personaggio fondamentale come Ire. A dirla tutta la descrizione potrebbe esserci, data la lunghezza dello scritto potrei benissimo essere io che non riesco a trovarla. Apparte questo non posso che complimentarmi per i miglioramenti.

Eh si, anche se ho come ribadito più volte con gli oneshot mi trovo a mio agio mi sono voluto "testare" su qualcosa di leggermente più lungo, accontentandomi di fare un racconto breve.
Finalmente non mi distruggi (totalmente) sulle descrizioni! XD
Questa volta mi sono sforzato di arricchirle, essendomi reso conto che è uno dei miei punti deboli. Sulla descrzione di Armored hai ragione... è mancante /)-.-
Appena posso vedo di aggiungere due righe su do lui.


Nel primo capitolo lo stallone color carbone che fa saltare il treno viene descritto come un pony di terra, nel capitolo tre come un pegaso, nel cinque come un unicorno
:derpaderp:
No sul serio. HELP!
E questa e' solo una curiosita'. Quando Chrys si trasforma in una puledra color platino dalla violacea criniera pensavi mica a :rariwhoohoo_big:

Non è un errore, è fatto volutamente. Shaodw sarebbe un unicorno, ma dato il suo ruolo di spia è in grado di tramutarsi tramite la magia anche nelle altre due razze ^_^
Per Chrys si, ho pensato a lei :idea!!:


o.o
Cavolo, ho prorpio scritto senza pieta'(parlo della lunghezza).
O be, ti tocca. Cosi' ti impari a fare storie che non siano One-shot. Dai, ti prometto che i prossimi commenti saranno piu' brevi... almeno finche' continuerai a scrivere storie corte :[) .
E per quanto riguarda il tuo nuovo one-shot non vedo l' ora di leggerlo. Mi aspetto grandi cose( :D e vai con l' ansia!).
E dopo averti rovinato la vita per aver speso oltre tre ore a leggere questo commento ti posso augurare
"BUONA" giornata ^_^

Il recensore selvaggio, FONZOS

Ok, ritorno a fare oneshot XD
Ovviamente aspetterò con paziente attesa la tua prossima recensione.
Già che ci sono ti consiglio caldamente di leggere le fanfiction che ho citato in questa storia. I link li trovi nella prima pagina del thread ;)

p.s. Se vuoi una soluzione facile ed efficace per evitarti i miei commenti lunghi e pesanti basta che mi mandi a quel paese(magari ponyville :mrgreen: ), cosi' sparisco dalla tua vista XD

Per carità, non ti manderò mai a quel p...Ponyville XD
P.s. (yeahhh lo faccio anche io) Visto che ci siamo ti linko altre due canzoni della serie Ace Combat, la prima presente su Shattered Skies e la seconda presente su Assault Horizon
Avatar utente
dannyita92
Changeling
Changeling
 
Status: Offline
Messaggi: 531
Iscritto il: 21/03/2013, 23:28
Località: Rovigo, Veneto
Pony preferito: Applejack, Luna
Sesso: Maschio

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda FONZOS » 01/04/2014, 2:46

dannyita92 ha scritto:Ti stavo rispondendo ieri sera, ma per un erroneo movimento del mouse ho cancellato tutto... inutile dire i nomi dei santi che ho tirato giù -_- Vediamo se oggi il destino mi vorrà bene >:(
Guarda caso ieri ho mangiato la pizza da asporto XD


:>:3rainbow_big: avevo programmato tutto fin dall' inizio.
Hahaha, no davvero, mi dispiace che tu abbia dovuto fare un bel po' di lavoro extra. Ecco perche' per evitare simili "decadute" di santi(e di' quel che vuoi, ma sono certo che tra i santi che hai nominato c' era Celestia) io salvo i commenti sopra ad un documento di testo... ma e' anche vero che io ci impegno due giorni per scrivere una "RECENSIONE"...
O, be almeno ci ho azzeccato con la pizza. Hei, un secondo! Anche io ho voglia di pizza!

dannyita92 ha scritto:Anche io scoprii questa serie con il terzo titolo della cara vecchia ps1...e meno male! Per la ps2 ho divorato il "Shattered Skies" e lo "Squadron Leader", purtroppo per diversi motivi non sono riuscito a mettere mani sul "The Belkan War". Per PC invece esiste soltanto l'"Assault Horizon", e fra quelli che ho provato è il meno riuscito imho.
Se ricordo bene nella missione alla quale ti riferisci devi affondare un sacco di navi. Le mie memorie sono molto nebulose, ma se ricordo bene sono riuscito a superare quella missione solo con l'aereo che ti viene sbllocato proprio per quel punto


Hai presente quello strano momento in cui credi di ricordarti qualcosa di dieci anni prima credendo che sia completamente sbagliata, ma poi si scopre essere esatta? Non so come ho fatto, ma era proprio la missione sette o.o !
https://www.youtube.com/watch?v=R4H02XCjRGQ
Ed inoltre bisogna davvero abbattere delle navi, ci hai azzeccato pure tu. Qui c'e' qualcosa che non quadra.

dannyita92 ha scritto:[spoiler]Devo essere sincero, ma fra tutte le storielle che ho scritto questa la considero quella con meno "pepe" O.o . Per le cose che non ti sono piaciute vai tranquillo ;)


E' vero, in diversi punti la storia si presenta sotto tono e credo che la magior parte della colpa si debba attribuire ai protagonisti. Ma e' anche vero che durante il capitolo finale(fino all' esplosione) la storia mi ha parecchio aizato, e poi anche commosso(in una certa misura, e sopratutto nella scena delle principesse). So che non sara' la storia piu' "al cardiopalma" possibile, ma sono state comunque 40 pagine molto piacevoli.

dannyita92 ha scritto: Infatti lo dico, ho fatto un enorme gaf /)-.-
Il discorso che hai inserito è PERFETTO, ti posso chiedere il tuo assenso per aggiungerlo nella storia? Sulla parte di Armored devo ancora pensarci, ma sulla parte fra Dusky e Glad è...è... <3
Per quanto riguarda la scena dell'esplosioni guadagni altri 10 punti XD
Ho preso spunto da quella scena del film, soprattutto per quanto riguarda il "risucchio" dei suoni.


Non capisco molto bene a cosa ti riferisca quando parli della "parte di Armored". Ummmm, credo di aver trovato l' unico punto possibile di questo fraintendimento e probabilmente e' perche' l' ho scritto male io. Quando ho scritto "Questo avrebbe portato alla mente Armored" non volevo assolutamente dire che avrei incluso una scena dove a Chopper e Dusky torna in mente Armored(anche perche' credo che la scena si allunghi troppo). Quando ho scritto "questo avrebbe portato alla mente Armored" volevo intendere: io lettore, sentendo la frase di Chopper molto simile a quella di Armored, sarei stato indotto a ricordarmi di lui facendomi venire in mente il suo sacrificio.

Per quanto riguarda la scena di angeli e demoni mi sento a meta' tra :gummy!: e :scootarock: . Non riesco a credere di aver azzeccato pure questa. O be, altri 10 punti punti facili XD !

Per l' assenso.
POTREI darti il permesso di usarla, B) ma prima caccia i soldi!
Ok, facciamo i seri.
Non mi aspettavo ti sarebbe piaciuta, specie perche' l' ho scritta in due secondi. Sono molto, molto contento che ti sia piaciuta questa scena . Mi farebbe davvero molto piacere se volessi usare ^_^




dannyita92 ha scritto:Per quanto riguarda il "noccioline" è un riferimento all'assedio di Bastogne nel 1944 ^_^
Sull'invincibilità dei prtagonisti ti darò una risposta che non ti piacerà, visto che comunque di base hai ragione. I combattimenti aerei li ho scritti entrando in modaltà "Ace Combat", cioè sul fatto che i protagonisti,come nei vari titoli videloudici, facciano man bassa nonostante la quantità mostruosa di roba che gli arriva adosso (e devo ammettere che è alquanto galvanizzante 8D ) La Lunfaxi è un riferimento ai due mega-sommergibili presenti nello Squadron Leader, chiamati rispettivamente Scinfaxi e Hrimfaxi. Ti lanciano adosso tanto di quell'acciaio che nelle difficoltà più elevate è molto difficile uscirne illesi :p


Ecco un' altra cosa che mi piace di quando scrivi di guerra. Andiamo, chi altri si sarebbe andato a pescare Bastogne? E quanto mi piace quando usi i "termini tecnici" come la ridotta(o come e' successo nella battaglia per l' oasi, dove fai caricare la "terza ed ultima linea"). Credo che alla fine sarebbero in pochi a potersi godere queste sottigliezze, ma per quanto mi riguarda ogni volta che ne fai uso mi piaci sempre. E mi ci appassioni, peche' poi mi vado a vedere "cos'e' la ridotta?"(seguito dallo sconfinamento piu' totale su tutt' altre difese).

Temevo fosse quello il motivo dell' invincibilita' dei personaggi. Sinceramente non credo che funzioni bene l' uso della stessa tipologia di combattimento del videogioco. So che e' fichissimo quando sei da solo e ti vedi arrivare quantita' di nemici come se fossero tsunami ed anche se li fai fuori il nemico e' sempre pronto in agguato per farti la pelle. Ma nei videogiochi il cio' viene giustificato dalla sfida, dalle proprie capacita' di risolvere una situazione(anche adoperando diversi approcci. Se io e te giocassimo ad uno stesso gioco quasi sicuramente giocheremmo in modo diverso)e dall' ovvia ed imprescindibile possibilita' che tu venga sconfitto. Nelle storie invece e' molto piu' simile all' essere semplicemente intoccabbili, l' equivalente di un videogioco di guerra dove non si puo' morire. Dov' e' la sfida? Semplicemente stai li ed ammazzi il nemico.
Urg, e' l' una e passa di notte. I miei raggionamenti incominciano a somigliare ad un emmental(pieni di buchi)...mmmmm emmental :rarifaint_big: dhhaaahaaaahaaaa https://www.youtube.com/watch?v=Dt8F51snX2o

Dato che mi trovo volevo anche accennarti ad un' altra cosa che mi sono scordato di dirti durante lo scorso commento, sempre riguardo i protagonisti. Come ho gia detto trovo i protagonisti alquanto deboli, ma credo che a contribuire molto alla loro "debolezza" siano i soprannomi. Capisco che tu abbia voluto mantenere quelli del videogioco, ma francamente non hanno un vero perche'. Semplicemente gli vengono appioppati dei nomi extra messi a caso, cosa che(e questa non e' una critica. E' solo un mio problema) mi va a rendere ancora piu' difficile ricordarmi come si chiama il personaggio. Gia ho difficolta' con due nomi, se poi ci aggiungi anche il terzo e vengono chiamati come capita capita senza criterio(almeno nelle scene di battaglia io avrei adoperato esclusivamente i soprannomi, come se fossero una maschera) puoi stare certo che non mi ricordero' di nessuno. Inoltre questi soprannomi non mi sembrano raccontare qualcosa dei personaggi, e poi ti viene davvero da chiederti quali erano i "soprannomi ricevuti in accademia".

dannyita92 ha scritto:Il disgusto sulla guerra è un elemento che preferisco mettere nelle storie (a meno che non si parli di Warhammer 8D ). Anche a me mi stanno alquanto sui cosidetti i personaggi da te descritti... sarà per questo che molti film 'murricani li odio :bleh_big:


:cider: non aggiungo altro.

dannyita92 ha scritto:Apetta, la leggenda, così come i pezzi di poesia all'inizio di ogni capitolo, non è mia ma l'ho presa pari pari dal gioco, modificandola solo in pochisismi punti. È farina del mio sacco tutta la parte della leggenda aggiunta dalla nonna e che trovi appunto nell'ultimo capitolo.
Lo ammetto, non era quello il mio intento, ma ovviamente la tua incertezza non mi ha per niente dispiaciuto :troll:
Per l'epilogo non posso che essere MOLTO felice per aver scatenato questo effetto, sono veramente contento :D


Allora permettimi di fare una rettifica.
La prima parte della leggenda l' hai scopiazzata bene XD . Ma quella dell' ultimo capitolo mi piace comunque, soprattutto l' ultima frase. Anche se la prima parte non e' tua rimane comunque una bella leggenda, trovo anche ben implementata al contesto del ultimo capitolo, rendendola una bella scena e ben gestita.

dannyita92 ha scritto:Oh... posso solo dirti GRAZIE per questo commento... veramente, non sai quanto mi ha fatto piacere saperlo *_* *_* *_*


(preparati, e' in arrivo la mia solita parte sdolcinata :ajmerf_big: )
:mmmmm_big: be, era anche ora che ti dicessi qualcosa di carino. Mi fa piacere tu abbia apprezzato(questo punto come il resto del commento). Spero vivamente di riuscire a metterne di piu' di questi momenti positivi, invece d eessre sempre un critocone.



dannyita92 ha scritto:Eh si, anche se ho come ribadito più volte con gli oneshot mi trovo a mio agio mi sono voluto "testare" su qualcosa di leggermente più lungo, accontentandomi di fare un racconto breve.
Finalmente non mi distruggi (totalmente) sulle descrizioni! XD
Questa volta mi sono sforzato di arricchirle, essendomi reso conto che è uno dei miei punti deboli. Sulla descrzione di Armored hai ragione... è mancante /)-.-
Appena posso vedo di aggiungere due righe su do lui.


"vedo di aggiungere due righe", che tradotto significa "dovrai ristamparti tutta l' opera da capo :yay:
Ma che l' ho scritto a fare XD

dannyita92 ha scritto:Non è un errore, è fatto volutamente. Shaodw sarebbe un unicorno, ma dato il suo ruolo di spia è in grado di tramutarsi tramite la magia anche nelle altre due razze ^_^
Per Chrys si, ho pensato a lei :idea!!:


Shadow e' davvero figo ed un po' mi spiace che lo usi cosi' poco. Sarebbe stato molto interessante se ti fossi soffermato un po' piu' su di lui. Ma chissa', forse il suo fascino e' anche in questo..


dannyita92 ha scritto:Ok, ritorno a fare oneshot XD
Ovviamente aspetterò con paziente attesa la tua prossima recensione.
Già che ci sono ti consiglio caldamente di leggere le fanfiction che ho citato in questa storia. I link li trovi nella prima pagina del thread ;)


Ti ringrazio.
Per quanto riguarda le altre fic, in realta' Roll dice e' praticamente prossimo alla lettura, consigliatomi da E.O.W., e per quanto riguarda lui prima di DST mi devo leggere il diario della luna. Orpheus invece dovra' attendere, prima di lui c'e' Latheros. Un po' alla volta e faro' tutti. -___-_big (quanta robba....)

dannyita92 ha scritto: Come ti ho già scritto le altre volte vai pure tranquillo, le tue osservazioni e critiche le ho sempre lette con molto interesse ;)

(sdolcinatezza parte 2 :ajmerf_big: )
Ho lasciato questo punto per ultimo proprio perche' e' il piu' "toccante".
... hehehe, mi sa che si e' capito che questo difetto me lo portero' dietro per un bel po' e te lo scrivero' ad ogni "RECENSIONE" :mmmmm_big: . Mi spiace che ti debba sorbire ogni volta che ci parliamo la mia parte di scuse, vorrei potertela evitare ma... mi e' difficile. Va be', non ti annoio oltre con tutti i miei pensieri e preocupazioni(cosi' evito di fare brutte figure oltre quella che gia faccio), percio', per concludere alla fine sono io che ti ringrazio per il supporto che mi stai dando finora.

dannyita92 ha scritto:Per carità, non ti manderò mai a quel p...Ponyville XD
P.s. (yeahhh lo faccio anche io) Visto che ci siamo ti linko altre due canzoni della serie Ace Combat, la prima presente su Shattered Skies e la seconda presente su Assault Horizon


;_; Sigh, nessuno mi vuole mai mandare a p... Ponyville. E cosi' sono costretto a rimanere sulla terra T_T

E va bene, ho capito concludo qui(ED ERA ORA! CHE STRAZIO! >:C )
Buona notte ^_^

Il mai andato a Ponyville, FONZOS

p.s.(va be', si e' capito che quella del p.s. e' una tradizione oramai imprescindibile, alla base del cerchio stesso della vita.... %) SONO LE DUE DI NOTTE! NON CAPISCO PIU' NIENTE!) Ti ringrazio per tutti i link che mi hai messo messo durante la contro-recensione. Benche' il video sulla penultima missione non lo posso vedere(perche' prima mi devo vedere gli altri, altrimenti mi rovino la storia), gli altri li ho uditi con molto piacere. Trovo tu abbia gusto in fatto di musica e... OPS, ma che sbadato 8D ! Sto' parlando di musica, ma questo lo devo fare nella prossima "RECENSIONE". Sto' parlando troppo :mrgreen: .
FONZOS
GDR
GDR
 
Status: Offline
Messaggi: 89
Iscritto il: 15/10/2013, 17:30
Pony preferito: Applejack
Sesso: Maschio

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda E.O.W. » 02/05/2014, 15:14

Riuppo questa discussione.
Merita un top-fanfic imho.
Fanfic by me:
Immagine
Immagine
Avatar utente
E.O.W.
Ventenne Piangente
Ventenne Piangente
 
Status: Offline
Messaggi: 2498
Iscritto il: 04/12/2012, 16:41
Località: Dove fanno l'antipasto toscano.
Pony preferito: Rarity e Celestia
Sesso: Maschio

Re: I Fantasmi del Windigo Nero

Messaggioda Erik375 » 01/09/2014, 0:01

Spettacolare! davvero magico!
Non ho mai provato tante emozioni così intense.
è scritto veramente bene, sembrava di essere lì presenti! davvero emozionante; i miei più grandi complimenti :twilightclop:
Capitolo 1
Bellissimo l'inizio con il racconto della nonna, anche io sono rimasto così :TASTETHERAINBOW: nel leggere la storia di equestria. Non avevo capito al volo che c'era stato un salto temporale, 8D . Ci sono rimasto un pò male alla scena stile mafia degli intoccabili, povero piccolo T_T . Scnena emozionante, geniale anche se cruenta e cattiva >:(

Capitolo 2
Da come è scritto bene, sembrava veramente di essere in un "F15" e combattere gli "aerei" nemici con i loro bombardieri. Se devo dirla tutta, anche io mi sono impressionato con quei occhi gialli :pinkiefear: , complimenti veramente per la caratterizzazione dei personaggi.

Capitolo 3
Qui lo stile mi ha proprio impressionato. da una parte complotti e "terroristi", dall'altra politica e "governi" e dall'altra ancora combattimenti e imprese militari. WAO! é stato impressionante leggere la battaglia della collina, come mi è piaciuto molto il rapimento del presidente. La battaglia dei protagonisti per cercare di distruggere quella specie di dirigibile gigante è stato qualcosa di veramente emozionante. Ancora una volta sembrava di essere all'interno della battaglia, grazie alla perfetta descrizione dell'ambiente e degli avvenimenti, anche gli armamenti dell'arma "dirigibile" sono una figata. Devo dire che la morte del colonnello mi è dispiaciuta, ma non come credevo. A dir la verità, non è che me ne è importato poi così tanto, forse per essere morto troppo presto, a mio parere la sua caratterizzazione non è bastata, secondo me andava personalizzato di più, ma vabbé. Bello anche come la storia e la guerra viene vista anche dai nemici, con quei corti dialoghi tra i soldati avversari.

Capitolo 4
L'idea di scrivere versi di un diario con in mezzo una normale narrazione è stata una genialata, non per l'originalità, ma per perfetta fusione dei due, assolutamente non facile. Per un attimo ho temuto che i protagonisti diventassero pazzi, sopratutto stavo per buttare lo schermo quando Dusky stava per impiccarsi D: ho temuto per la mia vita. fantastica l'operazione per salvare il presidente, sembrava davvero una missione della Task Force (buon vecchi tempi di Call of Duty 8D ) Emozionante la battaglia tra gli incrociatori, ma sopratutto ho avvertito moltissima tensione quando i due presidenti non sapevano più chi combattere così come il loro esercito, sembrava davvero una situazione da film futuristico militare...Epico! B)

Capitolo 5
Epico! è la sola parola che mi viene giuro! La carica che mi ha dato questo ultimo capitolo, come la tristezza che poi ne ha rilascito. Avevo provato a leggere il capitolo senza sentire la musica, e anche se era spettacolare già così, con il sound è tutta un'altra cosa. è stato epico quando tutte le armate si sono unite per affrontare il nemico comune e quando hanno cantato la canzone. Ammetto che mi sono venuti gli occhi lucidi leggendo l'eroica morte dei due protagonisti, geniale è stato quando leggendo i secondi che passavano, Dusky ricordava la vita passata e l'opinione della nonna riguardo la storia del Windigo Nero; toccante, che ti colpisce al cuore e non ti lascia respirare. L'ultima scena è stata la più toccante, filosofica e bella. Celestia e Luna, le due lacrime di speranza del Windigo, favoloso. Penso proprio che me la sognerò *_*

In generale
Una storia davvero spettacolare che lascia molti messaggi forti. alcuni li ho capiti altri ancora no. sicuramente è una storia che ti fa pensare e rifliettere, un vero schiaffo morale della vita. (che filosofo :[) )
riguardo alla storia, ho notati piccoli errorini di battitura, ma niente di particolare, la cosa su cui faccio tanto i complimenti è la descrizione curata, congegnata e immersiva...molto immersiva. cosa dire altro, Epico forse, ma lo già ripetuto altre volte.
Davvero una bella storia :twilightclop:

Incredibile, merita veramente, non me la toglierò mai più dalla testa. Bellissima <3
Erik375
Puledro / Puledra
Puledro / Puledra
 
Status: Offline
Messaggi: 50
Iscritto il: 22/05/2013, 19:50
Località: vicino a Orvieto
Pony preferito: Royal Sisters
Sesso: Maschio

Precedente

Torna a Fanfics

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti