Pagina 1 di 2

[Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 15/11/2017, 1:02
da Mindstorm
Dato che il topic originale della saga è stato chiuso, e che c'è ancora chi la legge e vorrebbe commentarla, apro questa discussione, dove chi vuole esprimere le sue reazioni alla lettura può farlo.
NOTA: Io non sono l'autore di questa fic. Ho solo avuto la fortuna di scoprirla agli inizi della mia esperienza nel fandom.

Cliccate qui per accedere alla fanfic.


La fic è suddivisa nelle seguenti parti:
  • Cavalcare la Tempesta - primo episodio della trilogia
  • L'Ultimo Volo - secondo episodio + 4 spinoff
  • Nel Vento - terzo e ultimo episodio

Perciò quando commentate, vi invito a usare il tag SPOILER preceduto dall'avviso visibile "SPOILER [NOME EPISODIO]".

Esempio:
Codice: Seleziona tutto
SPOILER Cavalcare la Tempesta
[spoiler]commento[/spoiler]


Buona lettura!

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 15/11/2017, 1:26
da sconkibus
Personalmente devo dire che mi è piaciuta tantissimo (almeno la parte che ho letto "Cavalcare la Tempesta") 0:)

SPOILER Cavalcare la Tempesta
Ho adorato la parte dell'effettiva cavalcata della tempesta.

È stato molto toccante, si sentiva un notevole collegamento tra RD e Icarus.

Lo definirei onirico e simbiotico.

Io solitamente leggo Sherlock, Asimov, vari saggi e filosofia.

È stata una esperienza nuova e suggestiva che mi ha toccato profondamente.

Mi ha ricordato alcuni miei conoscenti del liceo pedagogico, i disabili mentali e fisici adolescenti finiscono tutti li perché ci sono consulenti e strumenti adatti a loro.


Mi sento come la scena di Man in Black di K che parla a J

"1500 anni fa la gente credeva che fosse il Sole a girare attorno alla Terra.
500 anni fa la gente credeva che la Terra era piatta.
E tu 15 minuti fa credevi che la gente fosse sola su questo Pianeta...
Immagina Cosa Saprai Domani... "

"1 anno fa non sapevi cos'era un brony /)-.-
4 mesi fa non avevi mai visto un episodio di MLP :D
3 settimane fa non avevi mai letto una Fanfiction D:

2 giorni fa non hai mai desiderato le ali
Immagina cosa proverai DOMANI :cheeriface: "

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 18/11/2017, 23:47
da sconkibus
Ho letto "L'ultimo volo" e devo dire che mi è piaciuto tantissimo il finale, ma ho trovato un po debole alcuni elementi dell'intreccio degli eventi precedente al finale.

Tipo negli intermezzi autoriflessivi della voce narrante, sembra fare un qualche punto della situazione per poi dare una interpretazione degli eventi ma invece niente.

Non prova a dargli un significato (oppure dargli un non-significato, tipo nichilismo) ma constata semplicemente i fatti con un vago accenno all'indifferenza cosmica (è un vero concetto filosofico, non ho inventato una parola per fare il fighetto :pinkiewow: ).

Quelle parti sono a mio avviso fumo negli occhi fatti per apparire profonde, un occasione mancata per approfondire il gli eventi avvenuti finora.

Ma il finale è stato da brividi, ancora ci penso. D:

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 19/11/2017, 0:20
da Mindstorm
Capperoni! D:

In poche frasi denoti una profonda analisi di quello che hai letto.
Però, visto che non capisco il significato effettivo di certi termini riferiti al mondo della filosofia, potresti fare un esempio pratico citando uno di questi pezzi "deboli"? ò.o

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 19/11/2017, 1:39
da sconkibus
Tipo questa parte del 5° capitolo de "L'ultimo Volo.

SPOILER Cavalcare la Tempesta/L'ultimo Volo
Che si tratti della disgrazia più straziante in assoluto o della gioia più grande che si possa provare… Al mondo non fa alcuna differenza. Le nubi si muovono lentamente lungo la volta oscura. La luna nasce e scompare come di consueto.
Indifferenza?
Menefreghismo?
Crudeltà?
No: la luna dispensa i suoi raggi a chiunque vi capiti sotto. Non distingue, non sceglie, non fa preferenze.
Tutto accade in un modo soltanto, ovvero l’unico fattibile.

Questo estratto ricorda il Nichilismo in forma generica che detto in soldoni dice "Le nostre vite non hanno un significato, Le cose avvengono senza che ci sia un disegno divino superiore, non esiste alcun dio al nostro fianco, l'universo è indifferente a ciò che fai, anche se lo veneri, lo insulti lo ignori questo non ha importanza, le tue azioni non hanno nessuna reale conseguenza, che tu sia un eroe o un tiranno l'universo non cambia e mai risponderà alle tue azioni".

L'estratto in questione ricorda ciò ma direi che questo sia stato un caso fortuito e non una reale intenzione di riflessione.

Difatti non ci sono stati approfondimenti dei personaggi sul significato delle loro esistenze tipo di RD "perché voglio vincere le gare" "che senso ha fare le cose che faccio?"

Oppure per Icarus: "Cerco di curarmi soffrendo per avere una vita più lunga, fare più cose e poi morire comunque, perché devo impegnarmi nelle cose che faccio se fra 200 anni ciò che ho fatto sarà inutile, a prescindere da quanto mi sono impegnato?"

In sintesi il racconto mostra come: nonostante le cure fallite di Icarus, le ali perse di RD, i soldi persi dai genitori di Icarus, il discorso sulla forza di volontà di Icarus da solo sulla neve......il mondo abbia continuato a girare come se niente fosse successo.

Questo pone la domanda: "che senso ha fare le cose che facciamo"?

E ti assicuro che tante persone si sono poste questa domanda, dando risposte differenti.

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 28/11/2017, 0:51
da sconkibus
Fa strano che scriva solo io e Mindstorm legga, ma posso capire visto che la Fanfiction è conclusa da qualche anno.

SPOILER Cavalcare la Tempesta (gli Spin-off)
Devo dire che gli spin-off nn mi sono piaciuti particolarmente.

Aggiungono si delle informazioni ai personaggi dandogli una maggior caratterizzazione ma non aggiungono molto alla storia a mio parere.

Non sono ne giusti ne sbagliati come spin-off, semplicemente non necessari.

è come scrivere uno spin-off su Alfred, il maggiordomo di Batman.

Con esso puoi sapere cosa lui pensi del Signorino Bruce, ma non è propriamente necessario ed il personaggio non necessita di maggior caratterizzazione.

Detto questo forse il problema sono io, forse mi faccio troppe aspettative e dopo aver letto il primo capitolo della saga mi aspetto idee innovative conoscendo i grandi della letteratura e della filosofia.

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 28/11/2017, 20:08
da Mindstorm
Qui vorrei esprimermi in merito agli spinoff.
sconkibus ha scritto:Aggiungono si delle informazioni ai personaggi dandogli una maggior caratterizzazione ma non aggiungono molto alla storia a mio parere.

Beh, gli spinoff in genere sono proprio così. Approfondiscono certi personaggi di una storia principale, ma la loro presenza o assenza non cambia la narrazione principale. Un po' come gli spinoff di Star Wars.

Non sono ne giusti ne sbagliati come spin-off, semplicemente non necessari.

Anche se, come ho detto, non influiscono sulla storia, personalmente mi hanno portato a provare un attaccamento emotivo maggiore sia verso i protagonisti che verso i comprimari.

Le conseguenze del gesto estremo di Dash su Icarus, sul rapporto tra loro e sulla fan numero uno di Dash (Dopo la Pioggia)
Le situazioni che affronta Velvet a causa della sua disabilità, e purtroppo anche l'essere presa in giro, perché il bullismo non guarda in faccia nessuno, questa è una realtà (Vedere col Cuore)
Il background del padre, il modo in cui ha vissuto lo shock nello scoprire i problemi del figlio le motivazioni dietro il suo allontanamento da Icarus, la sua sofferenza e la riscoperta di quel figlio (Mio Figlio)

Per Calendula... sinceramente non ho parole per definirlo, se non che mi ha sciolto il cuore, e che lo ritengo un continuo di Dopo la Pioggia.
Quindi, necessari? Forse no, ma se non ci fossero stati, mi rendo conto col senno di poi che mi sarebbe mancato molto dei miei Campioni preferiti.

Detto questo forse il problema sono io, forse mi faccio troppe aspettative e dopo aver letto il primo capitolo della saga mi aspetto idee innovative conoscendo i grandi della letteratura e della filosofia.

Non so se in Nel Vento troverai ciò che cerchi, ma tieni a mente che Lanth non ha mai cercato di usare la fic per chissà quali profondi e intricati ragionamenti filosofici. Voleva solo trasmettere emozioni.

E per quanto mi riguarda, ci è riuscito eccome! Solo a scrivere ora questo commento, al solo ripensare a quello che ricordo della storia, mi si stringe tutto dentro e provo una sensazione di calore...

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 28/11/2017, 23:25
da fengrin
Mindstorm ha scritto:Qui vorrei esprimermi in merito agli spinoff.
sconkibus ha scritto:Aggiungono si delle informazioni ai personaggi dandogli una maggior caratterizzazione ma non aggiungono molto alla storia a mio parere.

Beh, gli spinoff in genere sono proprio così. Approfondiscono certi personaggi di una storia principale, ma la loro presenza o assenza non cambia la narrazione principale. Un po' come gli spinoff di Star Wars.

Non sono ne giusti ne sbagliati come spin-off, semplicemente non necessari.

Anche se, come ho detto, non influiscono sulla storia, personalmente mi hanno portato a provare un attaccamento emotivo maggiore sia verso i protagonisti che verso i comprimari.

Le conseguenze del gesto estremo di Dash su Icarus, sul rapporto tra loro e sulla fan numero uno di Dash (Dopo la Pioggia)
Le situazioni che affronta Velvet a causa della sua disabilità, e purtroppo anche l'essere presa in giro, perché il bullismo non guarda in faccia nessuno, questa è una realtà (Vedere col Cuore)
Il background del padre, il modo in cui ha vissuto lo shock nello scoprire i problemi del figlio le motivazioni dietro il suo allontanamento da Icarus, la sua sofferenza e la riscoperta di quel figlio (Mio Figlio)

Per Calendula... sinceramente non ho parole per definirlo, se non che mi ha sciolto il cuore, e che lo ritengo un continuo di Dopo la Pioggia.
Quindi, necessari? Forse no, ma se non ci fossero stati, mi rendo conto col senno di poi che mi sarebbe mancato molto dei miei Campioni preferiti.

Detto questo forse il problema sono io, forse mi faccio troppe aspettative e dopo aver letto il primo capitolo della saga mi aspetto idee innovative conoscendo i grandi della letteratura e della filosofia.

Non so se in Nel Vento troverai ciò che cerchi, ma tieni a mente che Lanth non ha mai cercato di usare la fic per chissà quali profondi e intricati ragionamenti filosofici. Voleva solo trasmettere emozioni.

E per quanto mi riguarda, ci è riuscito eccome! Solo a scrivere ora questo commento, al solo ripensare a quello che ricordo della storia, mi si stringe tutto dentro e provo una sensazione di calore...


Offtopic:
Sì però basta di farmi venire nostalgia e lacrimoni con questi post belli :rarydespair:

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 28/11/2017, 23:30
da Mindstorm
fengrin ha scritto:
Mindstorm ha scritto:Qui vorrei esprimermi in merito agli spinoff.
sconkibus ha scritto:Aggiungono si delle informazioni ai personaggi dandogli una maggior caratterizzazione ma non aggiungono molto alla storia a mio parere.

Beh, gli spinoff in genere sono proprio così. Approfondiscono certi personaggi di una storia principale, ma la loro presenza o assenza non cambia la narrazione principale. Un po' come gli spinoff di Star Wars.

Non sono ne giusti ne sbagliati come spin-off, semplicemente non necessari.

Anche se, come ho detto, non influiscono sulla storia, personalmente mi hanno portato a provare un attaccamento emotivo maggiore sia verso i protagonisti che verso i comprimari.

Le conseguenze del gesto estremo di Dash su Icarus, sul rapporto tra loro e sulla fan numero uno di Dash (Dopo la Pioggia)
Le situazioni che affronta Velvet a causa della sua disabilità, e purtroppo anche l'essere presa in giro, perché il bullismo non guarda in faccia nessuno, questa è una realtà (Vedere col Cuore)
Il background del padre, il modo in cui ha vissuto lo shock nello scoprire i problemi del figlio le motivazioni dietro il suo allontanamento da Icarus, la sua sofferenza e la riscoperta di quel figlio (Mio Figlio)

Per Calendula... sinceramente non ho parole per definirlo, se non che mi ha sciolto il cuore, e che lo ritengo un continuo di Dopo la Pioggia.
Quindi, necessari? Forse no, ma se non ci fossero stati, mi rendo conto col senno di poi che mi sarebbe mancato molto dei miei Campioni preferiti.

Detto questo forse il problema sono io, forse mi faccio troppe aspettative e dopo aver letto il primo capitolo della saga mi aspetto idee innovative conoscendo i grandi della letteratura e della filosofia.

Non so se in Nel Vento troverai ciò che cerchi, ma tieni a mente che Lanth non ha mai cercato di usare la fic per chissà quali profondi e intricati ragionamenti filosofici. Voleva solo trasmettere emozioni.

E per quanto mi riguarda, ci è riuscito eccome! Solo a scrivere ora questo commento, al solo ripensare a quello che ricordo della storia, mi si stringe tutto dentro e provo una sensazione di calore...


Offtopic:
Sì però basta di farmi venire nostalgia e lacrimoni con questi post belli :rarydespair:

Almeno puoi in parte capire come mi sono sentito io a scriverlo...

Re: [Topic Commenti] Cavalcare la Tempesta

MessaggioInviato: 29/11/2017, 9:16
da fengrin
fengrin ha scritto:Attenzione spoiler di Nel Vento se qualcuno ancor non l'ha letta
e lo faccia, suvvia :fluttershock:


https://thebadgrinch.deviantart.com/art ... 1511914749



Spero non sia spam, siate buoni ché mi fu consigliato di metterlo qui :rarydespair: